Cos’è il tapering?

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Cosa si intende con il termine tapering? Scopriamo insieme il significato di questa parola utilizzata per la prima volta nel…

Tapering, tutto quello che c’è da sapere: cos’è, significato e in cosa consiste? Scopriamolo insieme…

Tapering

Cosa significa esattamente la parola tapering? Questo termine è stato pronunciato per la prima volta nel maggio 2013 negli Stati Uniti d’America. A coniarlo è stato Ben Bernanke, numero uno della Federal Reserve, durante un’audizione al Congresso. Con la parola tapering si intende un rallentamento dalla banca centrale negli acquisti di asset sul mercato. Per comprendere al meglio il tapering, facciamo un passo indietro e spieghiamo il QE conosciuto anche come Quantitative Easing. Nel momento in cui un’economia vive un momento di difficoltà la Banca Centrale è portata ad aumentare la quantità di capitale in circolazione. Questo denaro viene messo a disposizione delle attività per incentivare la ripresa economica. Come conseguenza, la banca centrale abbassa i tassi di interesse in modo da rendere meno costosa la richiesta di capitali anche da soggetti privati.

Perché è importante il tapering?

Questo maggior flusso di capitali nell’economia reale comporta un aumento del PIL e una diminuzione del tasso di disoccupazione. Non sempre però questa decisione è risultata vincente. In America con l’avvento della crisi economica il valore del capitale è stato abbassato sino allo 0,5% senza però riscontrare un rialzo dell’economia reale. Per questo motivo si è riscorsi al QE. In cosa consiste? La banca centrale acquista beni finanziari sotto forma di titoli di stato, assicurazioni, azioni di banche, società finanziarie. Automaticamente questi soggetti, che rappresentano le colonne portanti dell’economia, avranno a disposizione nuovi capitali da investire per mutui, prestiti ad imprese e famiglia. Si tratta di una forma alternativa di stampa di nuova moneta presente anche in Europa con il nome di LTRO. Naturalmente non è possibile stampare moneta perché comporterebbe sul lungo periodo un’inflazione. Per questo motivo c’è il tapering, ossia la riduzione graduale del programma di QE.certificato_unicasim

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 14-08-2017

Guide News Mondo

Per favore attiva Java Script[ ? ]