Ideali per far viaggiare in sicurezza i bambini a bordo durante il periodo estivo, le tendine parasole possono essere adesive, a rullo o avvolgibili.

Nei mesi più caldi dell’anno, lasciare per lungo tempo la propria auto esposta al sole può essere un problema; allo stesso modo, passare diverse ore in macchina alla mercé dei raggi solari può creare problemi ai passeggeri più sensibili alle alte temperature (bambini piccoli, ma non solo). Per ovviare a questo tipo di problematiche, particolarmente frequenti durante la stagione estiva, esiste un accessorio apposito: la tendina parasole.

Cosa sono le tendine parasole per auto

La tendina parasole è un accessorio per auto, costituito per lo più da una membrana protettiva in tessuto di poliestere. La sua funzione è quella di schermare i finestrini della vettura, così da mitigare la penetrazione dei raggi solari all’interno dell’abitacolo. Sono particolarmente utili quando si trasportano a bordo bimbi piccoli che potrebbero risentire negativamente della luce del sole troppo forte nelle ore più calde della giornata, specie durante viaggi particolarmente lunghi.

Oltre a bloccare i raggi UV (ed evitare problematiche legate all’eccessiva esposizione ai raggi del sole, come ad esempio scottature o eritemi), le tendine parasole possono risultare molto utili anche per rendere l’interno dell’auto meno visibile ed assicurare un maggiore grado di privacy. I parasole possono essere applicati a tutte le superfici trasparenti, ossia sia ai finestrini laterali sia al lunotto posteriore; nel caso in cui la vettura sia destinata ad una lunga sosta in un luogo aperto esposto ai raggi del sole, si può montare una tendina anche sul parabrezza anteriore che, naturalmente, verrà poi rimosso al momento di mettersi in marcia. In alternativa, per il parabrezza anteriore esistono prodotti specifici in grado di fermare i raggi solari, i parasole riflettenti, adatti anche ai camper.

Tendine Parasole Auto
Fonte foto: https://www.facebook.com/Sunshade-Car-Aksesori-390463194668774/

I vari tipi di tendine

In commercio sono reperibili diversi tipi di tendina parasole che si distinguono l’uno dall’altro principalmente per la modalità di installazione:

  • le tendine parasole adesive sono quelle più facili da installare. Si tratta di pannelli di dimensioni standard, costituite da una membrana di poliestere applicata ad una cornice in materiale plastico; come si può intuire dal nome stesso, si applicano direttamente sul finestrino, per mezzo di una o due ventose che garantiscono l’adesione della tendina alla superficie del vetro; molto spesso, questo tipo di tendine sono arricchite da disegni di personaggi dei cartoni animati per bambini;
  • le tendine parasole avvolgibili sono anch’esse dotate di ventose; queste ultime sono applicate ad un’asta fissa, attorno alla quale le tendine (prive di cornice perimetrale) possono avvolgersi e svolgersi; in genere, sono di dimensioni standard; spesso vengono indicate anche come tendine parasole a rullo; alcuni modelli prevedono anche un gancio separato per fissare la tendina una volta srotolata del tutto, da applicare sul lato inferiore del finestrino;
  • le tendine parasole da esterno sono di facile installazione ma solo se compatibili con le misure del finestrino alle quali devono essere applicate poiché vengono semplicemente infilate dall’esterno; sono resistenti all’acqua ma anche maggiormente esposte all’usura, per via dell’attrito dell’aria e dell’esposizione diretta ai raggi solari; il vantaggio principale di questo tipo di soluzione è che consente di tenere i finestrini aperti, senza rinunciare all’azione di filtro, dal momento che la tendina viene infilata sul montante esterno della portiera;
  • le tendine scorrevoli ricordano molto le classiche tende da interno per porte e finestre: sono composte da un parasole in tessuto scuro – in genere poliestere – in grado di scorrere lungo due sottili asticelle metalliche oppure dei lacci in tessuto (imbastiti all’interno del panno) che si possono fissare direttamente al finestrino per mezzo di una coppia di ventose, una per ciascuna estremità;
  • le tendine parasole elettrostatiche (note anche come ‘pellicole solari’), infine, sono costituite da una semplice pellicola perforata; vanno applicate direttamente sul vetro del finestrino e, in caso di necessità, possono anche essere ritagliate su misura (per applicazioni specifiche, come ad esempio sui deflettori); in molti casi, questo tipo di tendina è utilizzabile più volte: l’importante è assicurarsi che la superficie di applicazione sia pulita e priva di residui di polvere o sporco.

Poiché alcuni modelli di tendina sono di misure standard e potrebbero non adattarsi al perimetro del finestrino, diverse Case automobilistiche propongono questo accessorio all’interno della gamma degli optional a pagamento, come ad esempio le tendine Mopar per i marchi del Gruppo Fiat – Chrysler.

Vantaggi e svantaggi

Montare un set di tendine parasole comporta alcuni evidenti vantaggi così come qualche controindicazione. I principali punti a favore di questo tipo di accessorio riguardano la vivibilità dell’ambiente interno dell’auto; le tendine parasole rendono l’abitacolo più sicuro e più adatto al trasporto dei bambini durante le ore e i giorni più caldi e soleggiati. Inoltre, l’economicità e la praticità di questi accessori li rende accessibili a tutti, poiché non richiedono alcuna manodopera specializzata né tanto meno attrezzature sofisticate.

Di contro, il principale svantaggio è quello relativo alla visibilità. Le tendine che coprono il lunotto posteriore e i vetri laterali possono limitare la visuale del conducente quando si tratta di fare manovra in retromarcia. A questo inconveniente è possibile ovviare se la vettura è equipaggiata con un sistema di infotainment moderno che includa sensori di parcheggio e telecamere posteriori; in caso contrario, è consigliabile fare particolare attenzione ed affidarsi agli specchietti retrovisori laterali.

I prezzi tendine parasole per auto

Le tendine parasole da auto sono un accessorio particolarmente utile e, come abbiamo visto, non presentano particolari problematiche si installazione né di spazio quando è necessario riporle via.

Per quanto riguarda l’aspetto economico, i parasole per i finestrini dell’auto un articolo facilmente reperibile a costi mediamente molto accessibili. I parasole possono essere acquistati presso negozi specializzati nella vendita di accessori per auto sia online. A seconda delle caratteristiche dell’articolo, i prezzi possono variare: i modelli più diffusi possono costare tra i 5 e i 20 euro mentre per un kit completo il prezzo può superare di poco i 120 euro. Tra i principali produttori e distributori di tendine parasole vi sono Laneta, Carto, Uarter, Jelly Baba Baby, Tokkids, MyHappyRide, Logica, Yimidon.

Fonte foto: https://www.facebook.com/Sunshade-Car-Aksesori-390463194668774/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
approfondimento tendine parasole

ultimo aggiornamento: 10-06-2020


Jean Todt conferma: “La Renault ha deciso di continuare in Formula 1”

Apre il nuovo Showroom di Milano di Autogrup S