Taiwan trema. Una scossa di magnitudo 6.1 è stata registrata alle 7.01 (ora italiana) di giovedì 18 aprile 2019. Non si registrano danni a persone o cose.

TAIPEI (TAIWAN) – Momenti di paura a Taiwan per una scossa di magnitudo 6.1. Il sisma è stato registrato alle 7:01 ora italiana (13:01 locale) nella parte orientale di Hualien. Al momento non si registrano vittime o danni ma la situazione resta in continuo monitoraggio visto che la faglia continua ad essere molto attiva.

Secondo quanto riportato dai media locali, la scossa è stata sentita anche Taipei anche se anche nella Capitale non sono stati segnalati danni a persone o cose. Tanta paura per gli abitanti che sono scesi in piazza ma la profondità di 19 chilometri dovrebbe aver salvato da una possibile tragedia.

Ambulanza
Ambulanza

Terremoto a Taiwan, scossa di magnitudo 6.1 nella parte orientale

Non è la prima volta che Taiwan viene ‘colpita’ da un sisma di tale forza. In altre occasioni il terremoto ha provocato la paura tra i cittadini e fortunatamente nessuna vittima e neanche danni. L’ultima scossa è stata registrata nella giornata di giovedì 18 aprile e anche in questo caso non ci sono stati particolari problemi.

La faglia resta comunque attiva e per questo è in corso un lungo monitoraggio che dovrebbe portare ad un controllo più approfondito nelle prossime ore per cercare di evitare qualsiasi altro problema. Gli abitanti restano comunque sull’allerta visto che la scossa odierna è stata avvertita in maniera molto chiara in diverse zone della città anche se fortunatamente non sono stati registrati danni a persone o cose.

Il terremoto continua a far paura a Taiwan che si conferma una zona ad alto rischio sismico. L’attenzione sul territorio da parte delle autorità locali continua ad esserci anche se fino ad ora non ci sono state – fortunatamente – particolari tragedie che hanno colpito la zona.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
esteri Taiwan terremoto terremoto taiwan

ultimo aggiornamento: 18-04-2019


Times, c’è Matteo Salvini tra le 100 persone più influenti

Notre-Dame in fiamme a causa di un bug informatico?