Torino, Cairo: “Belotti lo vendo solo per 100 milioni”

Il presidente granata ha chiarito la propria posizione sul futuro dell’attaccante: “Se non se ne vorrà andare potrà rifiutare il trasferimento“.

Accostato al Manchester United e, soprattutto, al Milan, Andrea Belotti è certamente il gioiello più prezioso del Torino di Urbano Cairo. Lo sa benissimo il presidente granata che quest’oggi ha chiarito la propria posizione con le seguenti parole, riportate dalla Gazzetta dello Sport: “Ora Andrea è impegnato con la Nazionale e, giovedì, con il matrimonio a cui sono stato anche invitato. Dopo bisognerà capire bene la sua volontà, anche se secondo me lui vuole restare in granata. In tal caso io lo terrei dato che abbiamo un contratto che dura sino al 2021 e lo vendo solo per 100 milioni. In ogni caso, se non se ne vuole andare, lui potrà rifiutare il trasferimento“.

Cairo: “Dobbiamo migliorare la rosa

Il presidente del Torino ha quindi proseguito analizzando la propria squadra: “Noi dobbiamo cercare di migliorare ulteriormente la rosa senza fare proclami, dobbiamo costruire un Toro forte e bello, ma soprattutto dobbiamo lavorare sul reparto arretrato viste le difficoltà della scorsa stagione. Dopodiché la squadra dovrà scendere in campo con umiltà per cercare di raggiungere gli obiettivi“. Obiettivi che saranno certamente più ambiziosi se il Gallo Belotti resterà a Torino. Ma l’estate è lunga e si preannuncia piuttosto movimentata, ancora una volta, dalle parti del quartier generale granata.

ultimo aggiornamento: 11-06-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X