Si è conclusa la 10/a edizione di MasterChef con il trionfo di Francesca Aquila. Il primo vincitore è stato il greco Spyros Theodoridis.

Con la proclamazione di Francesco Aquila si è concluso MasterChef, giunto alla decima edizione. I giudici del talent show culinario hanno premiato il 34enne pugliese e residente in Emilia-Romagna, a Bellaria-Igea Marina. Il vincitore ha superato nella finalissima Irene Volpe, 22enne di Roma laureata in design, e Antonio Colasanto, 25enne dottorando in chimica alimentare di Novara. Per il vincitore, 100mila euro in gettori d’oro e la possibilità di pubblicare il libro di ricette con Baldini&Castoldi.

La prima edizione

Come detto, MasterChef è giunto alla decima edizione. Tutto iniziò nel 2011, quando a vincere fu Spyros Theodoridis, impiegato di Modena di origine greca. Il programma, andato in onda su Cielo in chiaro, vedeva la presenza dei tre giudici storici: Bruno Barbieri, Carlo Cracco e Joe Bastianich.

https://www.youtube.com/watch?v=OVqUjzD6XXs&ab_channel=MasterChefItalia

Gli altri vincitori di MasterChef

La seconda edizione, la prima su Sky, è stata appannaggio dell’avvocato di Roma Tiziana Stefanelli. La terza ha visto il trionfo di Federico Francesco Ferrero, medico di Torino. Poi è stata la volta di Stefano Callegaro, agente immobiliare di Adria (RO).
Nella quinta edizione il palco dei giudici si è allargata a quattro, con l’ingresso di Antonino Cannavacciuolo. Il vincitore della quinta edizione è Erica Liverani, fisioterapista di Ravenna.
Il vincitore della sesta edizione è Valerio Braschi, studente diciottenne di Santarcangelo di Romagna (RN). In quella successiva, che vede l’uscita di scena si Cracco, la vittoria è di Simone Scipioni, studente di scienze dell’alimentazione del piccolo paese di Montecosaro (MC).
La novità dell’ottava stagione è l’ingresso nella giuria dello chef Giorgio Locatelli, che sostituisce Antonia Klugmann. La vincitrice è Valeria Raciti, segretaria trentunenne di Aci Sant’Antonio. Lo scorso anno, che riporta il format a tra giudici (lascia Bastianich), vince Antonio Lorenzon, direttore artistico quarantatreenne di Bassano del Grappa.


Emergenza coronavirus, la distanza potrebbe non bastare. Come difendersi dalle varianti del Covid

Vaccino Covid, ritardare la somministrazione della seconda dose è sicuro?