La presidente della Commissione europea, Ursula Von der Leyen, valuta l’ingresso in Unione europea dell’Ucraina.

L’Ucraina potrebbe entrare seriamente nell’Unione europea? È questo quello che si sta provando a capire dall’inizio della guerra fatta partire dal presidente della Russia Vladimir Putin nella patria di Volodymyr Zelensky. Quali potrebbero essere i risvolti di tale decisione? Un’escalation della guerra su larga scala? La situazione potrebbe decisamente complicarsi, qualora questa possibilità si verificasse effettivamente. Anche la presidente della Commissione europea, Ursula Von der Leyen, sta valutando la possibilità dell’ingresso in Ue dell’Ucraina.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le parole di Von der Leyen

A quanto pare, l’ingresso dell’Ucraina nell’Ue verrà deciso entro il mese di giugno. La presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, ha discusso nella giornata di oggi via call con il presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelensky, in seguito al G7 di ieri, in merito alla richiesta di adesione all’Unione europea presentata dal suo Paese. Il presidente Zelensky attende di ricevere le risposte al questionario per l’adesione. La Commissione – viene dichiarato via social – punta a dare la sua opinione nel prossimo giugno”.

Ursula von der Leyen
Ursula von der Leyen

Le parole della presidente del Parlamento europeo

A ribadire la volontà di inclusione dell’Europa nei confronti dell’Ucraina è anche Roberta Metsola, la presidente del Parlamento europeo. Mentre parliamo, l’Ucraina è ancora sottoposta ad un’invasione. Le bombe uccidono ancora in modo indiscriminato – ha scandito Metsola a Strasburgo – Le donne vengono tuttora stuprate. Milioni sono fuggiti e altri lo faranno. Milioni di europei che sono stati costretti a passare mezzo secolo dietro la Cortina di ferro vi diranno che non c’è alternativa all’Europa: il futuro dell’Europa è legato al futuro dell’Ucraina.

Insomma, l’Ucraina potrebbe seriamente entrare nell’Unione europea, prima di quanto ci si possa aspettare. Quale sarà la contromossa di Vladimir Putin, qualora questo scenario si materializzasse? Difficile a dirsi, ma i rischi di una concreta escalation ci sono.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 09-05-2022


Russia: ucraini deportati nei campi di lavoro?

Elon Musk minacciato dalla Russia: “Se muoio in circostanze misteriose…”