L'udienza di Papa Francesco con chirurghi e dentisti: "No all'eutanasia"

Papa Francesco dice no all’eutanasia: “Diritto inesistente”

L’udienza di Papa Francesco con la Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri: “No all’eutanasia”.

CITTA’ DEL VATICANO – L’udienza di Papa Francesco con la Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri. Il Pontefice è intervenuto ribadendo il suo no all’eutanasia: “Si può e si deve respingere – sottolinea Bergoglio citato dall’ANSAla tentazione di usare la medicina per assecondare una possibile volontà di morte del malato, fornendo assistenza al suicidio o causandone direttamente la morte con l’eutanasia“.

L’udienza di Papa Francesco

Papa Francesco ribadisce il no all’eutanasia. Il Pontefice approfitta di un udienza con i chirurghi e gli odontoiatri per chiarire la sua posizione sulla morte assistita: “Si tratta di strade sbrigrative di fronte a scelte che non sono, come potrebbero sembrare, espressioni di libertà della persona, quando includono lo scarto del malato come possibilità, o falsa compassione di fronte alla richiesta di essere aiutati ad anticipare la morte“.

Bergoglio, inoltre, ha ricordato come “non esiste un diritto a disporre arbitrariamente della propria vita, per cui nessun medico può farsi tutore esecutivo di un diritto inesistente“.

Papa Francesco
Papa Francesco

La Chiesa e il no all’eutanasia

La Chiesa non ha mai cambiato la sua posizione sull’eutanasia. Un no ribadito da tempo da Papa Francesco che considera illegale interrompere la vita in modo arbitrario. E a dirlo – come precisato dallo stesso Pontefice – è anche la Nuova Carta per gli Operatori Sanitari.

Bergoglio ha approfittato dell’incontro con i chirurghi e gli odontoiatri per confermare la sua idea sull’eutanasia. E da tempo la CEI chiede una collaborazione con il Governo per la modifica della legge. Al momento nessuna risposta da parte di Roma. Non sono esclusi nelle prossime settimane dei colloqui con la maggioranza giallo-rossa pronta ad ascoltare la Chiesa e cercare di trovare un accordo su un argomento molto delicato come quello dell’eutanasia.

ultimo aggiornamento: 21-09-2019

X