L’Italia non si ferma più. Gli azzurri conquistato la vittoria anche in Ungheria e vedono più vicina la qualificazione ai Mondiali di basket.

DEBRECEN (UNGHERIA) – L’Italia si avvicina al pass per i Mondiali di basket. Dopo aver sconfitto la Polonia all’esordio di questa seconda fase, gli azzurri sono riusciti nel compito di vincere in casa dell’Ungheria per 69-63 e rimanere agganciati al treno Lituania.

Ora per Datome e compagni un periodo di riposo con la maglia della Nazionale prima di riprendere con gli ultimi quattro impegni che saranno fondamentali per conquistare l’accesso alla competizione iridata.

Le parole di Sacchetti – Queste le parole di Romeo Sacchetti al termine del match riportate dal sito della Federbasket: “La squadra si è comportata molto bene nei momenti di difficoltà. Alcune gare si vincono in attacco mentre altre in difesa come quella di oggi. Ci tenevamo a vincere queste due gare e ora testa alla Lituania, sicuramente una sfida molto complicata“.

Basket, Qualificazioni Mondiali 2019: Ungheria-Italia 63-69

Come ci si poteva aspettare non è stato un match molto semplici per gli azzurri che sono stati bravi a guadagnare un vantaggio di undici lunghezze al termine dei primi due tempi. Al rientro in campo la squadra di casa ha avuto un sussulto per cercare di rientrare in partita e con un break di 23-13 è riuscita a riaprire i conti. Gli azzurri sono stati bravi, però, negli ultimi dieci minuti a controllare il piccolo vantaggio e portare a casa una vittoria con il punteggio di 63-69.

Il migliore in casa italiana è stato Gigi Datome che ha messo a referto 18 punti in 26 minuti. In doppia cifra anche Paul Biligha e Nicolò Melli che ne hanno messi a referto 11.

Di seguito il tabellino di Ungheria-Italia 63-69 (14-20 14-19 23-13 12-17)

Ungheria: Rujak, Juhos, Vojvoda* 25, Kovacs*, Benke* 9, Toh, Goloman* 9, Horti n.e., Perl 7, Filipovoty n.e., Eilingsfeld* 8, Govens 5. Coach Ivkovic

Italia: Della Valle* 7, Aradori 2, Biligha 11, Vitali L.* 3, Melli* 11, Filloy 3, Brooks* 4, Cinciarini, Abass 5, Vitali M., Sacchetti, Datome* 18. Coach Sacchetti

Arbitri: Zurapovic (Bosnia Erzegovina), Lucis (Lettonia) e Maestre (Francia)

*in quintetto titolare

Di seguito il video con le dichiarazioni di Gigi Datome al termine di Ungheria-Italia 63-69

fonte foto copertina https://www.facebook.com/ConiNews/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro


Olimpiadi 2026, scontro Milano-M5s: candidatura più lontana

Olimpiadi 2026, Giorgetti: “La nostra candidatura è morta qui”