Femminicidio a Taggia, in provincia di Imperia. Un uomo di 62 anni ha ucciso la sorella a colpi di accetta. Indagano i carabinieri.

TAGGIA (IMPERIA) – Una violenta lite si è trasformata in tragedia a Taggia, paesino in provincia di Imperia. Un uomo di 62 anni ha ucciso a colpi di accetta la sorella maggiore per futili motivi. Sulla vicenda indagano i carabinieri che nelle prossime ore cercheranno di chiarire maggiormente la dinamica e il movente dell’omicidio. Gli inquirenti pensano a dei contrasti legati alla convivenza tra i due ma se ne saprà di più.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Carabinieri
Carabinieri (fonte foto: https://www.facebook.com/pg/carabinieri.it)

Taggia (Imperia), uccide la sorella con l’accetta: fermato un 62enne

L’allarme è stato lanciato dalla cognata della donna che come ogni mattina l’attendeva per andare in campagna. Ma al telefono non ha mai risposto nessuno così la moglie di un fratello del presunto killer è andata a casa ed ha trovato il marito che ha indicato la stanza dove trovare il corpo della donna senza vita.

Da qui la chiamata ai carabinieri che hanno immediatamente fermato l’uomo. Nelle prossime ore il magistrato dovrà decidere per la conferma dell’arresto. Il movente dell’omicidio ancora non è chiaro ma le prove e le testimonianze sembrano far propendere la pista di un litigio in famiglia.

La donna negli ultimi tempi si era trasferita a Taggia per vivere con il fratello ma la convivenza non è stata facile tanto che i vicini da tempo sentivano diversi litigi. Proprio da un’ultima sfuriata sarebbe nato l’omicidio. Il 62enne ha preso l’accetta e ha ucciso la sorella nella camera da letto. L’uomo è stato arrestato e portato in carcere per essere ascoltato dagli inquirenti. Nelle prossime ore sarà ascoltato ancora una volta anche per capire meglio la dinamica e il movente che ha portato il presunto killer ad uccidere la 71enne.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/carabinieri.it/

ultimo aggiornamento: 21-01-2019


Salvini bambino sui muri di Milano, la provocazione di Cristina Donati Meyer

Morta la mamma di Carmen Russo, il ricordo della ballerina su Instagram