US Open, si compie la favola di Sloane Stephens. Madison Keys battuta in due set

In una finale durata un’ora precisa Sloane Stephens supera la favorita Madison Keys.

chiudi

Caricamento Player...

NEW YORK – La favola di Sloane Stephens si conclude con un lieto fine. Finale perfetta per la statunitense classe 1993 che non lascia scampo alla connazionale Madison Keys e va a conquistare per la prima volta in carriera gli US Open con un netto 6-3 6-0. Piccola delusione per l’americana numero 15 del mondo che alla sua prima finale in un Grande Slam viene sconfitta nonostante i pronostici della vigilia la davano per grande favorita.

Finale a senso unico, dominio di Sloane Stephens

Finale a senso unico con Sloane Stephens che riesce a trionfare in un’ora precisa con i due set che durano 30 minuti a testa. Nel primo la svolta avviene nel quinto gioco quando la numero 8e al mondo riesce ad ottenere il break del match alla prima palla a disposizione. La reazione della Keys non arriva, tanto che al nono game la Stephens riesce a chiudere il set con un nuovo break alla seconda palla a disposizione in quel gioco. Senza storia il set successivo con numero 15 del mondo che non riesce a tenere un servizio. La Stephens riesce a ottenere i break in ogni game alla terza palla a disposizione. Per lei gli unici brividi arrivano nel quinto gioco quando annulla ben tre palle break all’avversaria.

Primo trionfo per Sloane Stephens in questo Grande Slam che succede alla tedesca Angelique Kerber. Alle 22 di oggi in campo Rafa Nadal e Kevin Anderson in una sfida che vale il titolo maschile