Usa, scandalo ammissioni ai college: tangenti in cambio delle iscrizioni

Usa, lo scandalo delle ammissioni ai college: coinvolte attrici e top manager

Usa, scandalo ammissioni ai college. Tangenti in cambio di iscrizioni negli istituti di spicco come Yale e Stanford. Coinvolte stelle di Hollywood e manager di spicco.

Usa, scoppia il caso legato alle ammissioni ai college più prestigiosi, Stando a quanto denunciato dalla stampa statunitense, decine di personaggi di spicco, tra cui attori, attrici e manager, avrebbero pagato esose tangenti per far ammettere i propri figli nelle principali scuole e università americane.

Nel mirino degli inquirenti anche dipendenti degli istituti che avrebbero accettato tangenti notevoli in cambio dell’iscrizione.

Scandalo ammissione ai college negli Stati Uniti: tangenti in cambio delle iscrizioni. Coinvolte anche alcune stelle del cinema americano

Stando a quanto riferito dal New York Times, gli inquirenti avrebbero individuato decine di persone che avrebbero pagato per far ammettere i propri figli nei principali college statunitensi. Tra le persone che avrebbero pagato ci sarebbero anche star di Hollywood, noti uomini d’affari e manager di società di spicco. Tra i nomi emersi quelli di Lori Loughlin e Felicity Huffman.

Yale
Fonte foto: https://www.facebook.com/YaleUniversity

Nel mirino degli inquirenti anche dipendenti dei college che avrebbero accettato i pagamenti in cambio delle iscrizioni

Implicati nella vicenda anche i membri di alcuni dei college in questione che avrebbero accettato le tangenti in cambio dell’iscrizione dei ragazzi negli istituti. Si tratterebbe, stando agli inquirenti, di pagamenti milionari.

Tra i college coinvolti ci sarebbero istituti prestigiosi come Yale e Stanford. Si tratterebbe di una delle principali inchieste mai svolte a riguardo e nelle operazioni sarebbero stati impiegati circa duecento agenti con le indagini che hanno interessato almeno sei stati americani.

ultimo aggiornamento: 12-03-2019

X