Come usare la torcia per il telefono, una funzione sottovalutata

La torcia per il telefono è una delle funzioni più comode e sottovalutate con cui possiamo usare il flash per fare luce. Ecco come usarla.

La torcia per il telefono può sembrarci una funzionalità banale, ma invece è una delle funzioni più comode e sottovalutate. Che si tratti di aprire il garage al buio, o cercare qualcosa dietro a un mobile, molto spesso ci troviamo a cercare qualcosa per fare luce prima di pensare che il nostro smartphone può aiutarci egregiamente. Prima che i sistemi operativi prevedessero la funzione torcia (ormai lo fanno tutti), alcuni sviluppatori hanno fatto fortuna con applicazioni torcia per smartphone, che ci permettevano di usare il flash per illuminare i luoghi più bui.

Oggi la situazione è cambiata e possiamo utilizzare direttamente l’opzione del sistema operativo per accedere alla torcia per il telefono e per sfruttare immediatamente il nostro smartphone come torcia. Il percorso che dobbiamo seguire è diverso, a seconda che disponiamo di un dispositivo Android o iOS.

Come attivare la Torcia per il telefono su Android e iOS-

Sui cellulari Android, ci basta trascinare in basso il menù contenente le icone per accedere alle scorciatoie veloci. Tra queste troveremo anche quella specifica della torcia, sulla quale ci basterà fare un tap per vedere il flash illuminarsi e restare acceso.

Torcia per il telefono Android

Anche se disponiamo di uno smartphone con iOS come sistema operativo ci bastano pochi secondi per accendere la torcia per smartphone: Apriamo il Centro di Controllo e facciamo tap sull’icona relativa alla torcia.

Un aspetto interessante della torcia su iPhone è che possiamo regolare l’intensità, a seconda di quanto desideriamo illuminare l’ambiente. La regolazione dell’intensità può essere fatta sempre dalla scorciatoia, facendo un tap prolungato e con maggior pressione sull’icona della torcia.

Accendiamo la torcia sullo smartphone con i comandi vocali

In Sui dispositivi Android possiamo sfruttare a nostro vantaggio l’assistente vocale Google, che ci può tornare utile per utilizzare il flash come torcia. Ci basta dire OK Google, accendi la torcia per accendere il flash e OK Google, spegni la torcia per spegnerlo. Niente di più semplice!

Naturalmente anche i dispositivi iOS hanno una funzione simile, grazie a Siri. Secondo la guida ufficiale di Apple è sufficiente usare una frase come
Accendi la torcia o Puoi accendere la torcia? perché Siri lo faccia per noi.

Torcia per il telefono iOS

Installiamo una applicazione per usare la torcia sullo smartphone

Se abbiamo un cellulare troppo vecchio o se per un qualunque motivo preferiamo una soluzione alternativa, ci resta sempre l’opzione di installare un’applicazione torcia per smartphone. Sugli store ufficiali si trovano differenti app che promettono di trasformare il flash in una torcia.

Il problema di queste applicazioni è che ci costringono spesso a visualizzare dei banner pubblicitari, che possiamo rimuovere solo effettuando degli acquisti in-app.

Inoltre spesso le app ci chiedono dei permessi anche per accedere a delle funzionalità del cellulare che non hanno nulla a che vedere con la torcia, ma senza questi permessi non funzionerebbero.

Insomma, a meno che non siamo davvero “disperati”, sarebbe meglio evitare di usare applicazioni di terze parti per la torcia, che spesso sono poco sicure o “troppo furbe“. Anche perché tutti i sistemi operativi la supportano nativamente già da molti anni.

Fonte foto copertina: pexels.com/photo/person-holding-flashlight-during-nighttime-1444860/

serverplan banner

ultimo aggiornamento: 05-02-2019

X