Con l’aumento dei casi di vaiolo delle scimmie, il Ministero della Salute ha redatto la circolare con le istruzioni per l’immunizzazione.

Il ministero della Salute ha redatto la circolare con le indicazioni per l’immunizzazione: via al vaccino contro il vaiolo delle scimmie. A partire da oggi lunedì 8 agosto l‘Istituto Spallanzani avvia la vaccinazione per il vaiolo delle scimmie per le categorie indicate dalla circolare del Ministero della Salute. 

Un recente censimento ha rilevato il doppio del numero dei positivi al vaiolo delle scimmie rispetto al numero dichiarato fino ad ora. Attualmente, il Ministero della Salute sta redando la circolare con le indicazioni per l’immunizzazione: in arrivo il vaccino. 

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

I positivi in Italia

Il numero totale dei positivi da vaiolo delle scimmie in Italia ammonta a 545 individui. La notizia è giunta in seguito ad un censimento svolto nella giornata del 5 agosto 2022. A pubblicare il censimento il sito ufficiale del Ministero della Salute.   

Stando ai risultati di studio di Antonello Maruotti, ordinario di Statistica dell’Università Lumsa, e da Massimo Ciccozzi, responsabile dell’Unità di Statistica medica ed Epidemiologia della Facoltà di Medicina e Chirurgia del Campus Bio-Medico di Roma nel nostro Paese “siamo vicini al picco, ma i casi sono sottostimati: probabilmente sono almeno il doppio”.  

Vaccino

Secondo quanto redatto nella circolare del Ministero della Salute sulla strategia vaccinale, “a seguito di parere positivo da parte del Consiglio Superiore di Sanità e della CTS di AIFA, è stata autorizzata la temporanea distribuzione del vaccino”.  

Le categorie a rischio 

A causa della velocità di diffusione e delle facili modalità di contagio dell’infezione, il Ministero della Salute ha indetto una campagna vaccinale di massa. Sono coinvolti la maggior parte dei cittadini, tenuti a recarsi negli hub per la somministrazione del vaccino. Per il momento, tenendo conto dell’attuale scenario pandemico e della scarsa disponibilità di vaccini, gli operatori medico-sanitari vaccineranno soltanto le categorie a rischio. 

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 08-08-2022


Mosca: Occidente vuole distruggere la Russia

Caldo: fine dell’afa. Arrivano i temporali