Tragedia nel giorno di Pasquetta a Chamonix. Una valanga ha travolto un gruppo di alpinisti fuori pista. Ha perso la vita Emmanuel Cauchy.

CHAMONIX – Una gita ‘fuori porta’ del Lunedì dell’Angelo finita in tragedia a Chamonix. Una valanga si è staccata dal massiccio delle Aiguilles Rouges, travolgendo un gruppo di alpinisti che si trovavano fuori pista.

Il bilancio parla di tre persone che sono rimaste ferite ma non in pericolo di vita e un morto. A perdere la vita è stato Emmanuel Cauchy, un noto alpinista francese di 58 anni.

assicurazione sanitaria viaggio canada
Fonte immagine: https://pixabay.com/it/montagna-neve-natura-panorama-3161998/

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Valanga a Chamonix, morto l’alpinista Emmanuel Cauchy

Una tragedia quella Chamonix che ha sconvolto tutto il mondo dell’alpinismo francese. Cauchy, infatti, era una nota figura del movimento transalpino.

Nella sua lunga carriera aveva soccorso molti altri suoi colleghi in difficoltà e soprattutto aveva firmato diversi articoli sulla stampa specialistica sotto lo pseudonimo di ‘Dottore Verticale‘.

La sua esperienza, purtroppo, non è bastata per evitare la tragedia odierna. La valanga che si è stata dalle Alpi francese è stata fatale per lui che era insieme ad altri suoi amici per fare la consueta ‘scampagnata di Pasquetta’.

Gli altri suoi amici ora sono ricoverate ma le loro condizioni non sono gravi.

Il video dopo la valanga di Chamonix

fonte foto copertina: https://pixabay.com/it/montagna-valle-d-aosta-sciare-634114/

 

ultimo aggiornamento: 02-04-2018


Guerra dei dazi, la Cina risponde a Trump: stretta su 128 prodotti americani

Egitto al voto, Al Sisi vince con il 97% delle preferenze