La sconfitta di Verona ha lasciato qualche conseguenza: Romagnoli e Suso non saranno a disposizione per la trasferta di Bergamo.

VERONA – Piove sul bagnato in casa Milan. La netta sconfitta di Verona ha fatto perdere quelle certezze a Gattuso che sembrava aver trovato con la difesa a 4. La partita con l’Hellas costringe al tecnico rossonero a rinunciare a due pedine fondamentali per la delicata sfida di sabato prossimo contro l’Atalanta. Non potranno essere a disposizione di “Ringhio” Alessio Romagnoli e Suso che saranno fermati dal giudice sportivo.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Mercato Juve Alessio Romagnoli Milan

Romagnoli e Suso fermati dal giudice sportivo: si scaldano Musacchio e Cutrone

Alessio Romagnoli sarà fermato una giornata dal giudice sportivo: il difensore romano era nell’elenco dei diffidati ed è stato ammonito. Oltre al centrale non ci sarà neanche Suso, espulso nel finale di gara per un fallo di reazione su Verde. Lo spagnolo rischia di saltare anche l’ultimo turno di andata visto che potrebbe essere fermato almeno per due giornate.

Suso
Suso

In difesa ci dovrà essere spazio per Musacchio mentre in attacco Gattuso dovrà valutare bene chi schierare. Al momento in vantaggio sembra esserci Patrick Cutrone ma attenzione alla possibilità Hakan Çalhanoglu, pronto a sfruttare una delle ultime occasioni per essere riconfermato. Una settimana di riflessione per “Ringhio”.

TAG:
milan

ultimo aggiornamento: 17-12-2017


SERIE A TIM: Verona-Milan 3-0, le pagelle!

Verona-Milan, Massimiliano Mirabelli: “Donnarumma vuole rimanere. Mercato? Farei le stesse scelte”