Djokovic acquista la splendida villa di Marbella nella quale ha trascorso il periodo di quarantena per il coronavirus.

Novak Djokovic si è innamorato di Marbella e della villa super lussuosa che aveva affittato alla modica cifra di 10.000 euro alla settimana.

Si tratta di una villa situata nel quartiere Sierra Blanca di Marbella. In questa fantastica abitazione Djokovic aveva trascorso la quarantena insieme con la moglie e i figli. E non ci sono dubbi che per il campione del tennis la quarantana sia stata decisamente meno dura che per altri.

Novak Djokovic
Novak Djokovic

La splendida villa di Novak Djokovic a Marbella

Si perché parliamo di una villa dotata di sala cinema – no, non un salone grande, proprio una sala cinema – Spa, palestra e campo da tennis, tanto per non perdere la forma e l’abitudine e un grande giardino. E questi sono solo gli extra. Per quanto riguarda le camere, la villa di Marbella, stando a quanto emerso, avrebbe addirittura nove camere da letto e otto bagni, una sala gioca ben fornita, ampi saloni e piscina. Coperta ovviamente, così da poter essere usata in ogni periodo dell’anno.

Di seguito un video con le immagini della bellissima villa di Djokovic a Marbella.

Non ci sono dubbi sul fatto che le immagini contenute nel breve filmato non rendano onore e giustizia ad una abitazione probabilmente più bella di quanto possiamo anche solo immaginare.

Una villa da dieci milioni di euro

Difficile quindi non innamorarsi di una casa del genere. E se i diecimila euro a settimana per l’affitto vi sembravano eccessivi, considerate che per l’acquisto della villa Novak avrebbe sborsato una cifra vicina ai dieci milioni di euro, almeno stando a quanto riferito dalla stampa spagnola. Li vale? Ad occhio e croce sembrerebbe proprio di sì…

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
Novak Djokovic sport Tennis

ultimo aggiornamento: 13-12-2020


Mondiale pesi massimi, Anthony Joshua si conferma mandando ko Pulev al nono round

Sci Alpino, a Mikaela Shiffrin il secondo gigante di Courchevel. Sul podio Federica Brignone