La sintesi e il tabellino di Italia-Russia, sfida valida per il quarto match della Nations League Women di volley. Nuova sconfitta per le azzurre di Mazzanti.

SUWON – Il momento difficile per l’Italia femminile di volley alla Nations League continua. Le ragazze di Mazzanti hanno raccolto la quarta sconfitta in altrettante partite. Il secondo round – che si sta disputando a Suwon, in Corea del Sud – per Ortolani e compagne si è aperta con un netto k.o. contro la Russia.

Nel primo set il match è stato abbastanza equilibrato con le azzurre che hanno provato a mettere la testa davanti sul 19-18. Il vantaggio dura molto poco visto che le russe sono riuscite ad assicurarsi il successo con punteggio di 26-24. Nel secondo dominio completo per la squadra di Pankov che se lo sono aggiudicate con un netto 25-12. Ritorna un minimo di equilibrio nel terzo set con l’Italia che hanno tentato il recupero portando sul 18-15. Ma il solito calo nel finale ha permesso alle avversarie di pareggiare e di conquistare la vittoria con il punteggio 25-23.

Italia-Russia
Il saluto tra Italia e Russia (fonte foto https://twitter.com/Federvolley)

Di seguito il tabellino di ItaliaRussia 0-3 (24-26 12-25 23-25)

Italia: Malinov 2, Lubian 6, Guerra 3, Ortolani 14, Olivotto 4, Pietrini 5, Parrocchiale (L), Cambi 1, Bosetti L. 5, Fahr, Sylla 5. N.E. Mingardi, Spirito, Berti. Coach Mazzanti

Russia: Efimova 7, Romanova 2, Fetisova 12, Voronkova 13, Malykh 12, Parubets 11, Talysheva (L), Malygina, Kotikova. N.E. Lazarenko, Kutiukova, Novik, Gorbacheva, Biryukova. All. Pankov

Arbitro: Jiang (Chn) e Fai (Hkg)

Volley Nations League Women 2018: le dichiarazioni di Mazzanti e Cambi

Al termine della gara il coach delle azzurre, Davide Mazzanti, ha parlato al sito ufficiale della nazionale italiana: “Abbiamo disputato – si legge – un primo set discreto e averlo perso nel finale ci ha tolto un po’ di sicurezze. Nei parziali successivi siamo sempre stati a rincorrere, senza avere mai il pallino del gioco. Non siamo andati bene in attacco, facendo fatica a trovare le giuste intese. La Germania? Una squadra che batte bene e quindi in caso di difficoltà in ricezione, dovremo fare un lavoro migliore in attacco“.

Queste le dichiarazioni di Carlotta Cambi: “Non siamo entrati bene in partita, battendo in modo semplice e questo ha permesso alle avversare di avere gioco facile. Secondo me abbiamo ampi margini di miglioramento e dovremo dimostrare il nostro valore nelle prossime partite“.

Di seguito il video del finale del primo set tra Italia e Russia

VNL ITA RUS

Watch this #VNL clip from ITA-RUS as Volley Russia's Natalia Malykh makes a marvelous move, all too quickly, all too stealthily for any solid response from the competition!#BePartOfTheGame #Volleyball

Pubblicato da Volleyball World su Martedì 22 maggio 2018

fonte foto copertina https://www.facebook.com/ConiNews/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Altre Notizie italia nations league women 2018 volley

ultimo aggiornamento: 22-05-2018


Basket, il Real Madrid conquista l’Eurolega. Fenerbahçe sconfitto in finale

Giro d’Italia 2018, Rohan Dennis fa sua la crono di Rovereto. Simon Yates si difende