Chi ha vinto la diciannovesima tappa della Vuelta 2021
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Vuelta, tris di Magnus Cort Nielsen. Roglic sempre in rosso

Vuelta, tris di Magnus Cort Nielsen. Roglic sempre in rosso

Magnus Cort Nielsen ha vinto la diciannovesima tappa della Vuelta 2021. Primoz Roglic sempre più in rosso.

MONFORTE DE LEMOS (SPAGNA) – E’ Magnus Cort Nielsen il vincitore della diciannovesima tappa della Vuelta 2021. Il norvegese è riuscito in una volata a precedere Rui Oliveira e Quinn Simmons. Nuovo piazzamento per il nostro Andrea Biagioli, quarto. Nella top ten diversi italiani: 8° Alberto Dainese (a 18″), nono Matteo Trentin. I due azzurri hanno regolato il gruppetto dei migliori.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Una frazione senza particolare problemi per la Maglia Rossa. Primoz Roglic è sempre più vicino alla vittoria della Vuelta, ma non ci devono essere errori nelle ultime due tappe.

Le classifiche

Primoz Roglic conserva la sua Maglia Rossa con 2’30” di vantaggio su Enric Mas e 2’53” su Miguel Angel Lopez. Il migliore degli italiani è sempre Damiano Caruso, diciottesimo a 55’22” dal leader.

Questi tutti i leader delle classifiche della Vuelta:

Maglia Rossa – Primoz Roglic (Jumbo-Visma)
Maglia Verde – Fabio Jakobsen (Deceuninck-Quick-Step)
Maglia a Pois – Michael Storer (Team DSM)
Maglia Bianca – Egan Arley Bernal (Ineos Granadiers)

La Vuelta
fonte foto https://www.facebook.com/lavuelta

La diciannovesima tappa

Si ritorna a salire alla Vuelta, ultimo ostacolo forse per Roglic prima della cronometro finale. La diciannovesima tappa potrebbe raccogliere diverse insidie soprattutto nella seconda parte con quattro salite destinate a tagliare ancora una volta fuori dalla partita i velocisti.

Grandi possibilità per la fuga, ma attenzione alle squadre che non sono ancora riuscite a vincere una frazione e ci potrebbe essere la grande chance per Bernal. Ci aspettiamo, quindi, una frazione sicuramente molto interessante e ricca di colpi di scena. Per Roglic la possibilità di controllare e non prendere rischi. Ma lo sloveno, in caso di arrivo a gruppo compatto, potrebbe decidere di piazzare l’ennesima vittoria in una Vuelta che lo ha visto sicuramente protagonista con tanti successi e molte prove di forza.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/lavuelta

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 3 Settembre 2021 17:39

Volley maschile, Europei: parte bene l’Italia. Bielorussia battuta 3-0

nl pixel