Il 21 gennaio 1962 si gioca Milan-Bologna. I rossoneri stendono i rossoblu con una tripletta di Danova e agganciano l’Inter in testa.

Il Milan della stagione 1961/61 punta su Nereo Rocco, allenatore proveniente dal Padova. Il mercato rossonero piazza il colpo Greaves: la mezzala inglese, autore di ottime prestazioni, non va d’accordo con la disciplina: così, dopo alcune partite, il britannico fa ritorno Oltremanica e il Milan copre la casella degli stranieri con l’italo-brasiliano Dino Sani. Con l’arrivo dell’ex Boca Juniors in regia la squadra rossonera inizia a girare al massimo: Altafini segna con continuità, il giovane Rivera assicura la fantasia e Barison è un martello sulla fascia sinistra.

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

L’inseguimento all’Inter

Il campionato sembra poter essere conquistato dall’ambiziosa Inter di Moratti e Herrera. I nerazzurri, infatti, vincono il girone di andata. I rossoneri, invece, sono al 4° posto ma la scia di risultati positivi li fa avvicinare ai rivali cittadini.


https://www.youtube.com/watch?v=gAuGQkAwy_0

Il possibile aggancio

Il 21 gennaio 1962 è in programma la 22/a giornata. A San Sito si gioca Milan-Bologna. Queste le formazioni in campo:
MILAN: Ghezzi, David, Salvadore, Trapattoni, Maldini, Radice, Danova, Sani, Altafini, Rivera, Barison.
BOLOGNA: Santarelli, Capra, Pavinato, Tumburus, Janich, Fogli, Perani, Franzini, Vinicio, Bulgarelli, Pascutti.

Si scatena la “Pantera”

Milan-Bologna dura praticamente mezzora. Tra il 21′ e il 31′, infatti, Danova infligge tre reti a Santarelli e manda i felsinei ko. I rossoneri, a quel punto, non devono fare altro che amministrare l’ampio vantaggio.

Buone notizie da Firenze…

In contemporanea, si gioca il big-match Fiorentina-Inter. I viola travolgono i nerazzurri e così in testa alla classifica, a quota 32 punti, si forma il terzetto tra le due milanesi e i toscani. Al termine della stagione, lo scudetto sarà vinto dal Milan…

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

milan

ultimo aggiornamento: 01-05-2019


Milan, Gazidis parla alla squadra. E Leo abbraccia Gattuso

Champions League, Tottenham-Ajax 0-1: van de Beek avvicina i Lancieri alla finale