Coppa Italia, Lazio-Milan story: il 3-1 biancoceleste del 1998

Il 29 ottobre 1998 si gioca Lazio-Milan per l’andata degli ottavi di Coppa Italia. Come nella finale precedente, vittoria in rimonta dei biancocelesti.

Nel 1997/98 la stagione rossonera si conclude malamente: il ritorno di Capello non funziona e oltre a un anonimo campionato sfugge anche la Coppa Italia nella finale Lazio-Milan. I rossoneri si fanno rimontare e perdono il trofeo che avrebbe potuto salvare la stagione.

Arriva Zac!

E così, per la stagione 1998/99 il Milan riparte con un nuovo allenatore, l’emergente Alberto Zaccheroni, autore di un 3° posto a Udine. Dal Friuli arriva anche il bomber tedesco Bierhoff.

https://video.gazzetta.it/indimenticabili-bierhoff-tripletta-empoli/2ce5c072-a9d2-11e7-b5f2-d1feaabd0999

Nuovi equilibri

Il campionato post-Mondiale vede fin dalle prime giornate un campionato alquanto equilibrato, dove Juventus e Inter segnano il passo, uscendo dopo poche giornate dalla corsa al titolo. Nel quale, dietro alla Fiorentina di Trapattoni, si insediano Lazio, Parma e Milan.

La Coppa Italia

I rossoneri, fuori dalle coppe europee, possono dire la loro in Coppa Italia, trofeo sfuggito pochi mesi prima nella doppia finale contro la Lazio. Nel 1° turno il Milan elimina il Torino solo grazie a un grande ritorno che ribalta il ko dell’andata.

Ottavi, Lazio-Milan

Il calendario vuole che agli ottavi di finale si giochi Lazio-Milan, rivincita del torneo precedente. Il match si gioca all’Olimpico il 29 ottobre 1998. Queste le formazioni in campo:
LAZIO: Marchegiani, Pancaro, Fernando Couto, Mihajlovic, Favalli, Sergio Conceicao, Stankovic, Almeyda, Nedved, Salas, Mancini.
MILAN: S. Rossi, Ayala, Costacurta, N’Gotty, Ba, Ambrosini, Boban, Ziege, Morfeo, Bierhoff, Weah.

Vantaggio illusorio

Quasi a ripetere il copione di aprile, con un minutaggio diverso, il Milan colpisce dopo pochi minuti con un perfetto contropiede concluso da Bierhoff. La reazione della Lazio è una punizione imprendibile di Mihajlovic, un vero specialista. Nella ripresa, il crollo rossonero sotto i colpi di Mancini: il 10 biancoceleste prima finalizza un’azione di Conceicao, poi in pieno recupero inzucca il corner di Mihajlovic per il 3 a 1.

https://www.youtube.com/watch?v=nenInFWwl4o

ultimo aggiornamento: 23-02-2019

X