Il Leicester compie l’impresa di vincere la Premier League nella stagione 2015/16. Il protagonista del miracolo è il tecnico italiano Claudio Ranieri.

Il 2 maggio 2016, grazie al pareggio del Tottenham contro il Chelsea, il Leicester vince a sorpresa la Premier League.

La proprietà thailandese del Leicester

Il club inglese, fino a allora, aveva avuto pochissima gloria. Nell’agosto del 2010, successivamente ad un accordo per la sponsorizzazione sulla casacca con la King Power Group, il patron Mandarić vende il club ad una cordata thailandese chiamata Asian Football Investments (AFI), guidata proprio dalla King Power Group di Vichai Raksriaksorn.

Ritorno in Premier League, arriva Ranieri

La stagione 2013/14 segna il ritorno del Leicester in massima serie. Nella stagione successiva, grazie a un energico finale con 7 vittorie in nove giornate, la squadra raggiunge la salvezza. Nonostante ciò, il manager Nigel Pearson non viene confermato e il 13 luglio viene sostituito da Claudio Ranieri.

https://www.youtube.com/watch?v=fhotYXx3ekk

La vittoria della Premier League!

In avvio di stagione il Leicester si propone, contro ogni pronostico, nelle posizioni di vertice della Premier League, fino ad issarsi in prima posizione. Grazie soprattutto alle vittorie negli scontri diretti con le altre squadre di prima fascia, e trascinata dal centravanti Jamie Vardy (secondo solo a Kane nella classifica marcatori) e dal fantasista Mahrez, la formazione riesce a mantenere la vetta della classifica, conquistando già in aprile il pass per la Champions League.
La storica vittoria della Premier League è ormai imminente. Dopo il pari in casa del Manchester United, il 2 maggio 2016, grazie al 2-2 del Tottenham contro il Chelsea, arriva la matematica.


Serie A, l’Inter vince a Crotone e prepara la festa. Il Milan ritrova il successo. Pari tra Verona e Spezia

Milan, tifosi a Donnarumma: firma il rinnovo o con la Juve non giochi