24 Ore di Le Mans 2018, trionfo di Alonso su Toyota

24 Ore Le Mans 2018, l’ex Ferrari si aggiudica il titolo e regala il primo successo alla casa automobilistica giapponese dopo venti partecipazioni.

Fernando Alonso ha vinto la 24 Ore di Le Mans 2018. L’ex pilota della Ferrari, alla guida di una Toyota TS 050 Hybrid ha centrato il prestigioso successo alla prima partecipazione alla corsa. Assieme ai compagni di team, Sebastien Buemi e Kazuki Nakajima, lo spagnolo ha preceduto un’altra Toyota, quella affidata alla squadra formata da Conway, Kobayashi e Lopez. Completa il podio il team Rebellion Racing, piazzatosi terzo.

Prima vittoria Toyota a Le Mans e fine del monopolio tedesco

Il successo della Toyota è il primo ottenuto dalla casa automobilistica giapponese; in generale, una scuderia del paese del Sol Levante non si aggiudicava la prestigiosa 24 ore dal 1991, quando a trionfare fu la Mazda. Con la vittoria nell’edizione 2018, la Toyota ha interrotto un monopolio tedesco che durava dal 2010; da allora, infatti, la corsa era stata vinta per cinque anni di fila dalla Audi e poi per tre edizioni consecutive dalla Porsche.

Grande favorita ai nastri di partenza, la squadra nipponica ha dominato la corsa, piazzando due vetture (la numero 7 e la numero 8) sui due gradini più alti del podio. La gara si è svolta senza grosse sorprese, fatta eccezione per un black out che ha colpito la TS del team Conway/Kobayashi/Lopez: un piccolo imprevisto, a meno di due ore dalla fine, poi rientrato subito.

Intanto Alonso (unico a vincere la 24 ore da esordiente) mette in bacheca un altro trionfo che lo avvicina alla ‘Tripla corona‘, il premio assegnato al pilota che si aggiudica la 24 ore Le Mans, il Gran Premio di Monaco (o il Mondiale di Formula 1) e la Mille Miglia di Indianapolis. Riguardo quest’ultima, il pilota spagnolo ha già fatto sapere di voler tornare a corrervi nel 2019.

24 Ore Le Mans 2018
Fonte immagine: https://twitter.com/Toyota_Hybrid

Il vincitore della Le Mans 2018 ha poi commentato così ai microfoni del sito ufficiale della corsa: “Fantastico, adesso sono ancora un po’ sotto shock. Alla fine è stato piuttosto stressante mentre noi tutti stavamo guardando. Sono state 24 ore molto tese. Forse da domani comincerò a realizzare. Nel traffico è andato tutto bene. Talvolta sei fortunato per un paio di giri e altre volte invece sei sfortunato ma la corsa si adattava bene al mio stile di guida e tutto ha funzionato per il meglio”.

Porsche trionfa nella GT

La casa automobilistica tedesca, che detiene tuttora il record di vittorie sul circuito di Le Mans (19), si è aggiudicata la corsa per le auto GT. Il marchio di Stoccarda ha prevalso su di una nutrita concorrenza, che vedeva ai nastri di partenza altri brand di spessore quali Ferrari, Ford, Audi e BMW, che nell’occasione ha presentato la nuova M8. Nella categoria delle GTPro, ha trionfato la Porsche 911 RSR ufficiale, guidata dal team formato da Christensen, Estre e Vanthoor.

Fonte immagine: https://twitter.com/Toyota_Hybrid

Fonte immagine: https://twitter.com/Toyota_Hybrid

ultimo aggiornamento: 18-06-2018

X