Accordo tra Formula 1 e Ferrari Trento. Sul podio si festeggerà per i prossimi tre anni con lo spumante italiano.

ROMA – Accordo tra Ferrari Trento e la Formula 1. Per i prossimi tre anni sul podio si festeggerà con lo spumante italiano e non più con lo champagne, Meot&Champagne, fornitore ufficiale nel 2020.

Una prima volta assoluta per l’Italia e le le cantine del gruppo Lunelli. Una grande occasione di rilanciarsi dopo un periodo molto complicato per la pandemia. L’esordio ufficiale avverrà a Imola. Nel primo Gran Premio stagionale in Bahrain, infatti, si sorseggia acqua di rose.

Domenicali: “Siamo molto contenti di questa collaborazione”

La collaborazione è stata annunciata dallo stesso Stefano Domenicali: “Siamo davvero contenti di dare la notizia dell’ingresso di Ferrari Trento fra i partner della Formula 1 – ha detto il presidente della Formula 1, riportato dal Corriere della Serasia noi che loro abbiamo le celebrazioni del nostro dna. Ferrari Trento è sinonimo di eccellenza italiana da più un secolo, lavoreremo insieme per rendere ancora più belli i momenti della premiazione anche quelli giù dal podio. Il podio è il momento di condizione massima della gara, il primo a ricevere una bottiglia di regalo fu Fangio. E’ una sfida che va ben oltre la cerimonia: la F1 avrà modo di apprezzare le qualità delle bollicine italiane“.

Formula 1
Formula 1

Lunelli: “E’ un grande traguardo”

Soddisfazione anche da parte di Matteo Lunelli, presidente e amministratore delegato di Ferrari Trento: “E’ un grande traguardo e al tempo stesso un punto di partenza. Primo perché dimostra il nome che ci siamo fatti a livello internazionale, e secondo perché è solo l’inizio di un viaggio straordinario che consentirà di far conoscere l’arte italiana di vivere. Siamo diventati il simbolo del brindisi in Italia e di tante emozioni dello sport. Ricordo la Nazionale italiana di Spagna ai Mondiali 1982, e poi le feste per gli scudetti della Juventus, le vittorie delle sciatrici a Cortina, e più recentemente il trionfo di Luna Rossa nella Prada Cup“.


Formula 1, presentata la Renault Alpine. Daniil Kvyat scelto come terzo pilota

Evasione fiscale da 4 milioni per l’azienda di borse O bag