Adidas ha venduto Reebok ad Authentic Brands. Operazione da 2,1 miliardi di euro.

ROMA – Adidas ha venduto Reebok ad Authentic Brands. Il colosso sportivo, come riportato dall’Ansa, ha annunciato di aver trovato l’accordo con l’azienda americana per la vendita della controllata statunitense per una cifra complessiva di 2,1 miliardi di euro.

La transazione si concluderà nel primo trimestre del 2022 e potrebbe presto avere importanti novità. “Abbiamo sempre molto stimato Reebok – il commento di Ceo di Adidas Kasper Rosted – e siamo grati del contributo che il marchio e il suo team ha dato alla nostra impresa“.

La cessione di Reebok

La cessione di Reebok potrebbe avere un effetto negativo per Adidas. I motivi di questa decisione presa da parte della multinazionale non si conoscono e per questo motivo nei prossimi mesi la stessa azienda potrebbe dare ulteriori dettagli sulla vendita delle quote di maggioranza della controllata americaa.

Un affare che si concluderà, se non ci saranno ritardi o rallentamenti particolari, nel primo trimestre del 2022. In quel periodo Reebok diventerà a tutti gli effetti dell’Authentic Brands Group. Un importante acquisto da pare dell’azienda statunitense anche per lasciarsi alle spalle il momento complicato causato dalla pandemia.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Adidas
fonte foto https://www.facebook.com/adidasIT

Reebok pronto a rilanciarsi

Per Reebok il 2022 potrebbe essere l’anno del rilancio. L’esperienza di Adidas è ormai destinata a concludersi e dal primo trimestre del prossimo anno la controllata americana passerà nelle mani dell’Authentic Brands Group. Si tratta di una importante novità anche in ottica rilancio dell’economia dopo la pandemia.

L’operazione dovrebbe concludersi per 2,1 miliardi, ma i dettagli saranno svelati nei prossimi mesi. L’Adidas, infatti, non ha rivelato i motivi che l’hanno portata a cedere le quote di Reebok e sicuramente sono attese delle novità a breve per saperne di più. Ci vorrà almeno la seconda parte del 2022 per vedere gli effetti sugli introiti delle due aziende di questo affare.


Trenitalia, multa da 1 milione dall’Antitrust per Roma-Napoli-Caserta

Emergenza incendi in Italia, Draghi lavora a piano straordinario