Al Sarraj ha abbandonato i colloqui di pace di Ginevra. Decisione presa dopo l’attacco di Haftar al porto di Tripoli. Erdogan ‘minaccia’ il generale.

TRIPOLI (LIBIA) – Al Sarraj ha abbandonato i colloqui di pace di Ginevra. Il capo politico libico era arrivato in Svizzera per partecipare al comitato militare “5+5” ma il bombardamento di Haftar del porto di Tripoli ha portato il presidente del Governo di Tripoli a sospendere (momentaneamente) i colloqui per una tregua duratura.

Era impossibile per noi fare finta di avere un dialogo diplomatico con Haftar – ha detto una fonte a Repubblica mentre lui continua ad assediarci a bombardare il centro della città“. Per questo motivo il premier ha deciso di fare un passo indietro.

Erdogan minaccia Haftar, guerra ad un passo?

Un passo indietro condiviso dal presidente turco Erdogan: “E’ stata una decisione importante, la Turchia continua a restare dalla parte del governo legittimo della Libia a Tripoli“.

Il leader di Istanbul si è detto pronto ad entrare in campo in prima persona: “Se un accordo giusto non potrà essere raggiunto attraverso i negoziati internazionali, sosterremo la legittima amministrazione della Libia per prendere il controllo dell’interno Paese contro le forze di Haftar. Ricordo che l’Unione Europea non ha alcuna autorità per prendere una decisione sulla Libia“.

Conflitto Libia
fonte foto https://www.facebook.com/WarsInTheWorld/

Falliti i tentativi dell’Unione Europea

La sospensione momentanea degli accordi di pace può essere vista come un fallimento del tentativo di tregua da parte dell’Unione Europea. Bruxelles nei mesi scorsi è sceso in campo per cercare di trovare un’intesa tra Haftar e al-Sarraj ma la situazione, dopo un piccolo periodo di calma, è nuovamente degenerata.

Gli attacchi del generale non sono mai terminati con il presidente libico che ha immediatamente sospeso le trattative fino a quando non avrà dall’altra parte una risposta positiva sulla tregua. Con la tensione che ritorna ad essere molto alta.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/WarsInTheWorld/

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Al Sarraj cronaca Haftar Libia politica

ultimo aggiornamento: 20-02-2020


Prostituzione, l’audizione shock della pm Monteleone: “A Roma baby squillo tra i 10 e i 13 anni”

Droga, carcere per gli spacciatori recidivi anche con modiche quantità