Canada, tre alpinisti travolti da una valanga sull'Howse Peak

Canada, tre alpinisti travolti da una valanga sull’Howse Peak

Nuova tragedia in montagna. Tre alpinisti sono morti sull’Howse Peak, in Canada, dopo essere stati travolti da una valanga.

ROMA – A qualche mese dalla morte di Daniele Nardi, il mondo dell’alpinismo perde altre due figure molto importanti come quelle di David Lama e Hansjoerg Auer. I due austriaci – insieme al compagno di cordata americano Jess Roskelley – sono stati sorpresi da una valanga mentre cercavano di scalare l’Howse Peak, in Canada.

Immediate le ricerche con la speranza che si è spenta nella giornata di venerdì 19 aprile 2019 quando le autorità canadesi hanno confermato il decesso delle tre persone. L’elicottero ha individuato le sagome che dovrebbero essere degli alpinisti. Ancora i corpi non sono stati recuperati perché l’operazione è ad elevato rischio. Nelle prossime ore ci potrebbero essere dei nuovi tentativi per restituire le salme alla famiglia ma anche per ricostruire con certezza quanto successo in questa tragedia.

Howse Peak
fonte foto https://twitter.com/O__Canada

Morti tre alpinisti in Canada, si cerca di recuperare i corpi

L’allarme era stato lanciato dal padre di Roskelley. Il famoso alpinista ha avvisato i soccorsi nella giornata di mercoledì dopo che il figlio non si era fatto sentire come concordato. Immediate le ricerche anche se nelle prime ore non si erano avuti i risultati sperate.

Le flebili speranze si sono spente definitivamente poche ore fa quando è stata ufficializzata la morte delle tre persone che si trovavano sul Howse Park per una serie di scalate. Le vittime erano considerate tra gli alpinisti più promettenti in circolazione ed erano andati in Canada per superare la parte est dell’Howse Park, considerata come una parete molto difficile.

Un’impresa non semplice da fare e che purtroppo si è trasformata in tragedia con i tre alpinisti che sono stati travolti da una valanga e morti sul colpo. I corpi non sono stati ancora recuperati perché la condizioni non lo permettono.

fonte foto copertina https://twitter.com/O__Canada

ultimo aggiornamento: 19-04-2019

X