Andre Agassi è nato il 29 aprile 1970 a Las Vegas. In carriera ha vinto ogni torneo del Grande Slam, nonché tre Coppe Davis e un oro olimpico.

Andre Agassi nasce a Las Vegas il 29 aprile 1970.

L’infanzia

Il padre del futuro campione è Emanoul Aghasi, un iraniano di origini armene e assire, trasferitosi a Las Vegas dopo aver gareggiato come pugile nelle Olimpiadi del 1948 e del 1952. Successivamente, dopo aver acquisito la cittadinanza statunitense, decide di cambiare il suo nome in Mike Agassi.

I primi passi nel mondo del tennis

Andre si trasferisce a 14 anni in Florida, alla scuola di Bollettieri. Il difficile rapporto col padre lo porta a svariati eccessi comportamentali, i quali gli costano diverse punizioni.

https://www.youtube.com/watch?v=LBJx_oCIFtM

I grandi successi

Il 1990 è l’anno che lo lancia nel grande palcoscenico poiché raggiunge la finale a Parigi e a Flushing Meadows e vince la Coppa Davis.
Nel 1992 ecco il primo successo nel Grande Slam: battendo Ivanisevic, lo statunitense vince a Wimbledon. Due anni dopo centra anche il titolo agli Us Open. Nel 1995 è la volta degli Australian Open! E la terza Coppa Davis.
Il periodo d’oro si completa con l’oro olimpico a Atlanta.

Il ritorno dopo il biennio negativo

Nel biennio 97-98 Agassi ha una netta flessione, a causa di una recrudescenza di un infortunio al polso. Nel 1999, comunque, lo statunitense ritorna ai vertici con la vittoria al Roland Garros, completando il Grande Slam, e un secondo Us Open. Gli ultimi grandi successi sono tutti sul circuito di Melbourne nel 2000, 2001 e 2003.


Mondiali di vela, argento iridato per Mattia Camboni

Canottaggio in lutto, è morto Filippo Mondelli