Antonio Cassano, nuovo dietrofront: “Mi ritiro definitivamente dal calcio”

Nuovo dietrofront di Antonio Cassano che ha annunciato l’addio definitivo al calcio: “Non continuerò a giocare. Smentisco quanto detto da mia moglie”.

chiudi

Caricamento Player...

Nuovo dietrofront di Antonio Cassano che nella giornata odierna sta cambiando idea ogni ora. Nella tarda mattinata odierna il barese aveva annunciato il suo addio all’Hellas Verona e attraverso il profilo ufficiale della moglie Carolina Marcialis apriva ad un possibile passaggio ad una nuova squadra ma nel pomeriggio arriva un nuovo ripensamento: l’attaccante annuncia il ritiro definitivo dal calcio.

Antonio Cassano su Twitter: “Non continuerò a giocare”

Antonio Cassano ci ripensa ancora e annuncia il suo addio al calcio: “Al contrario – scrive – di quanto apparso sui profili social ufficiali di mia moglie, vorrei precisare quanto segue. Carolina ha sbagliato, dopo averci pensato e riflettuto ho deciso: Antonio Cassano non giocherà più a calcio. Chiedo scusa alla città di Verona, a tutti i tifosi, al presidente Maurizio Setti, al direttore sportivo Filippo Fusco, all’allenatore Fabio Pecchia, ai miei compagni di squadra e allo staff medico e tecnico. Per un uomo di 35 anni sono le motivazioni a dettare la vita, e in questo momento sento la mia priorità è rappresentata dal fatto di stare vicino ai miei figli e mia moglie. Antonio Cassano“.