Mercato Milan, tra Donnurumma e Pepe Reina

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Il suo futuro è incerto, ma Donnarumma è sereno e pronto a trionfare con il Milan.

Non si placano i rumors inerenti un possibile addio a fine stagione del portiere Gigio Donnarumma. I rapporti tra il padre del calciatore e la dirigenza pare non siano idilliaci e il suo procuratore Mino Raiola, è pronto a trattare il trasferimento. Sono tante le squadre che vorrebbero Gigio al momento, ma spesso il giocatore ha ribadito il suo attaccamento verso i colori e la maglia rossonera.

Ieri, ha risposto così in esclusiva a Sky, riguardo la vittoria del Marassi, l’Europa e la squadra: “Sono contento per André Silva che cercava questo gol da tempo. Sono tre punti fondamentali, è una vittoria che dà grande fiducia in vista della trasferta di Londra. Non abbiamo nulla da perdere. E’ una bella rincorsa. Abbiamo il dovere di crederci e ci proveremo fino alla fine. Siamo un bel gruppo. Avevamo tanta voglia di fare risultato e dimenticare la partita di giovedì contro l’Arsenal. Ci siamo riusciti”. Parole di grande ottimismo, in vista dell’ostacolo più grande di tutta la stagione. Una sfida complicata quella di giovedì, dove Wenger e i suoi ragazzi non faranno sconti concedendo poco o nulla.

Pepe Reina
Pepe Reina

Mercato Milan:Reina sempre più vicino

Nel frattempo nelle ultime ore, la società pare ormai aver trovato l’accordo con il Napoli per l’arrivo a titolo definitivo a giugno di Reina, pronto in tal caso a fare da secondo a Gigio, ma attenzione a quello che potrebbe succedere. Lo spagnolo ha grande esperienza e personalità e potrebbe garantire al gruppo un concreto aiuto. Sul contratto ancora non ci sono fonti ufficiali, ma sembra che la società di via Aldo Rossi sia pronta a offrire un biennale con opzione per il terzo anno accompagnato da uno stipendio di 3 milioni annui più bonus.

Questo il post pubblicato sulla pagina Facebook del Milan in vista dei prossimi impegni della squadra:

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 13-03-2018

Matteo Rivarola