Un’incredibile spettacolo della natura che deve la sua così ampia notorietà a un film, ma prima di partire stipulate una assicurazione sanitaria per gli USA.

Le cascate del Niagara non sono le più alte e spettacolari del mondo, ma sono sicuramente le più famose. Pochi sanno che questa notorietà è dovuta a Nigara, un film interpretato da Marilyn Monroe e uscito nelle sale cinematografiche nel 1953. Il suo strepitoso successo ha fatto conoscere questa meraviglia della natura a tutto il mondo. Per goderle in piena serenità, ricordatevi però di stipulare una assicurazione sanitaria per gli USA.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Tre cascate al prezzo di una

Le cascate del Niagara si dividono tra Stati Uniti e Canada, e sono una meta turistica imperdibile. Sono ben collegate al resto del territorio, ed è facile raggiungerle via auto o partecipando a uno dei tanti tour organizzati. Da New York distano circa 650 chilometri, mentre sul lato canadese sono a solo 140 chilometri da Toronto. Le cascate del Niagara, come suggerisce il nome declinato al plurale, sono tre: Horseshoe Falls, Bridal Veil Falls e American Falls. La più alta è spettacolare è la Horseshoe Falls, ossia cascata Ferro di cavallo, così chiamata per la sua evidente forma a U.

Un bagno indimenticabile

Una volta giunti alle cascate, è d’obbligo un tour delle cascate a bordo di uno dei battelli che passano al di sotto di esse avvicinandosi al turbinio d’acqua. È inevitabile bagnarsi, ma a tutti i partecipanti sono fornite delle efficaci mantelline che proteggono dall’impeto dell’acqua. La vista e l’imponenza delle casca ripaga, però, di ogni possibile disagio, sempre ammesso che qualche goccia d’acqua lo sia. Attenzione, però, alle fotocamere e agli smartphone. Proteggeteli adeguatamente.

Stati Uniti e Canada

Se vi trovate dal lato statunitense, avete le cascate di fronte a voi. Questo è probabilmente il punto migliore per osservare la forza del fiume che scarica la sua massa d’acqua. Non trascurate, però di recarvi anche sul lato canadese. Per passare la frontiera è sufficiente percorrere un lungo ponte e avere con sé il passaporto. Qui potete osservare le cascate dall’alto, una prospettiva diversa che non dovete assolutamente perdervi.

Assicurazione sanitaria per gli USA

Se viaggiate per gli Stati Uniti, dovete sempre ricordare che in questo stato non vige il regime di sanità pubblica gratuita. Eventuali spese mediche sostenute, di qualsiasi tipo, devono essere pagate, e sono anche molto care e costose. Potete eliminare i rischi, e vivere un viaggio sereno, stipulando una assicurazione Stati Uniti. Scegliete quella più adatta alle vostre esigenze, sia per un viaggio di lavoro sia per vacanza. Per viaggiare sicuri una polizza viaggio è proprio ciò che ci vuole!

Ecco tre cose che dovete assolutamente sapere quando vi recate negli Stati Uniti.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 01-06-2017


Bodie: la città fantasma del selvaggio West

Come visitare la Monument Valley