Quando conviene fare un’assicurazione viaggi brevi

L’assicurazione viaggi brevi esiste? Conviene sceglierla? Ecco tutte le informazioni in merito.

Assicurazione viaggio: quale scegliere per un viaggio breve

Se si pensa a un weekend fuori porta o a un viaggio breve, sembra che l’assicurazione non serva. In realtà, in Italia e nei paesi UE, l’obbligo non c’è.

Quindi, si potrebbe partire senza polizza viaggio. Ma conviene? Può sembrare di sì, perché si risparmiano poche decine di Euro, ma non è vero.

Infatti, la polizza viaggi funziona da garanzia: si può partire lo stesso senza, ma è sempre un rischio. Come funziona e quando conviene farla?

Assicurazione viaggi: come funziona e quando conviene

L’assicurazione viaggi conviene sempre perché funziona sempre.

assicurazione viaggi brevi
Fonte immagine: https://pixabay.com/it/architettura-cielo-viaggio-ponte-3155638/

Certo, si dovrà scegliere una polizza viaggio per le proprie esigenze. Per un weekend, l’assicurazione costerà meno rispetto a un viaggio di 10 giorni.

In più, se il paese è vicino, la polizza costa meno rispetto a un viaggio in Asia o in Africa. Come funziona?

Dopo aver scelto l’assicurazione viaggi brevi su misura, si parte con i documenti della polizza tra quelli di viaggio. A questo punto, se si verifica il rischio collegato alla polizza, è la compagnia assicurativa a pagare.

Quindi, se è stata sottoscritta una polizza medico-bagaglio e i bagagli si perdono durante il trasporto, i costi saranno a carico della compagnia, che va avvertita subito via telefono.

Questo tipo di assicurazione tutela anche dai rischi per la salute. Anche questi sono imprevedibili, ma, in caso di spese impreviste, sarà la compagnia ad anticipare o a rimborsare, in base alle condizioni.

Quindi, se una persona tiene a sé e vuole un viaggio tranquillo, la polizza conviene. D’altra parte, i danni costano di più di una polizza, alla fine si risparmia notevolmente.

Infatti, una polizza costa poche decine di euro. Un’operazione salvavita, invece, qualche centinaio. Quindi, questa copertura assicurativa conviene anche per salvaguardare le proprie tasche, risparmiando su costi molto elevati da affrontare in viaggio.

Assicurazione viaggi brevi: consigli utili

Per i viaggi di breve durata, è giusto pagare di meno rispetto a un viaggio lungo o troppo lontano. Per questo, è bene dare sempre un’occhiata a quelle che sono le condizioni della polizza.

Risparmiare su un’assicurazione viaggio è giusto, ma non farla potrebbe rivelarsi un’arma a doppio taglio. Un po’ come se si giocasse a rugby senza protezioni. Si può fare, ma poi ci si fa male.

La polizza è proprio quella protezione che assicura un weekend da favola, magari anche per due. Scegliere una soluzione online consente di ottenere una copertura veloce, ma valida in caso di imprevisti.

Infine, per risparmiare, basta dare un’occhiata ai preventivi: in pochi minuti, si nota subito qual è la soluzione migliore per sentirsi al sicuro anche fuori casa.

Fonte immagine: https://pixabay.com/it/beach-mare-sabbia-acqua-estate-3058917/

ultimo aggiornamento: 19-02-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X