Inter, Spalletti: “Champions? Abbiamo ancora tutto in mano nostra”

Ecco le dichiarazioni rilasciate da Luciano Spalletti in conferenza stampa in vista del match di campionato contro l’Atalanta di Gasoerini.

Giornata di vigilia per l’Inter, chiamata al pronto riscatto dopo la sconfitta di Torino. I nerazzurri saranno di scena a Bergamo contro l’Atalanta, gara fondamentale per le ambizioni Champions della formazione di Luciano Spalletti.

In vista del match, il tecnico interista ha parlato in conferenza stampa. Ecco le sue dichiarazioni riportate da Sport Mediaset.

“Siamo tutti consapevoli che le opportunità sono sempre di meno e vanno sfruttate. Domani dobbiamo fare risultato e visto che ci sarà il derby il poter stare tra le prime quattro è una cosa fattibile”.

LUCIANO SPALLETTI

Serie A,32esima giornata: Atalanta-Inter sabato 14 aprile alle 20.45

“Vecino e Candreva sono da valutare. Così come Miranda. Anche nell’Atalanta mancheranno Petagna e Ilicic, giocatori importanti. A questo punto del campionato tutti hanno le loro defezioni”.

Nel corso della chiacchierata con i giornalisti, Luciano Spalletti ha parlato anche delle recenti performance delle italiane nelle coppe europee: “Non sono sorpreso perché abbiamo squadre forti”.

“Il nostro calcio si sta livellando verso l’alto a livello europeo. Alla Roma ho già fatto i complimenti ma li ribadisco. Veramente tanta roba. Hanno strameritato questa impresa. Ora è tutto possibile”.

GIANLUIGI BUFFON

Spalletti: “Buffon? Non sta a me commentare”

Non poteva mancare una considerazione sul VAR e sulle parole di Gigi Buffon nel dopo-partita di Real-Juventus: “Del Var ho già detto in tutte le salse, per me verrà portata a livello mondiale perché è giusta. Bravi quelli che hanno avuto il coraggio di idearlo e proporlo quando in tanti, qualcuno perché gli faceva comodo, hanno dato contro”.

“Su Buffon non sta a me commentare. Ascolto e guardo le situazioni, mi faccio un’idea ma i commentatori professionisti siete voi”.

Tra i tanti argomenti affrontati da Luciano Spalletti in conferenza stampa c’è anche quello relativo al brasiliano Rafinha: “È un buon calciatore che ci può dare una mano importante. Ma l’Inter sa cavarsela anche senza gli stessi giocatori. Va valutato di volta in volta. È sicuramente forte che adesso ha una condizione corretta per essere dentro una formazione forte come l’Inter”.

Ecco un video con alcune giocate di Rafinha:

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 13-04-2018

Salvo Trovato

X