Befana, il Milan vince a Cagliari nell’anno dell’ultimo scudetto

Il giorno della Befana del 2011 il Milan riparte da Cagliari: il gol partita è del giovane Strasser nel finale su assist del neo-acquisto Cassano.

L’appuntamento del campionato il 6 gennaio, nel giorno della Befana, è sempre stato un classico, coincidente con la ripresa delle gare dopo la pausa natalizia. Per quest’anno, invece, i giocatori sono in vacanza dopo aver giocato fino agli ultimi dell’anno.

La Befana del 2011

Tra i ricordi più piacevoli del Milan legati al giorno della Befana c’è sicuramente il 6 gennaio 2011. I rossoneri guidati da Allegri, infatti, vanno in cerca di riscatto dopo aver chiuso l’anno con la sconfitta tra le mura amiche per mano della Roma.

Ritorno al “Sant’Elia”

E per il tecnico livornese c’è l’amarcord in quel di Cagliari mentre la guida dei sardi è affidata all’ex rossonero Donadoni. Per il match contro i sardi Allegri deve fare a meno dello squalificato Ibrahimovic, di Nesta, Pirlo e Flamini. Queste le formazioni in campo:
CAGLIARI: Agazzi, Pisano, Canini, Astori, Agostini, Nainggolan, Conti, Lazzari, Cossu, Matri, Nenè.
MILAN: Abbiati, Abate, Bonera, Thiago Silva, Antonini, Gattuso, Seedorf, Ambrosini, Merkel, Pato, Robinho.

 

 

Match a viso aperto

L’avvio è di marca rossonera con gli ospiti che vanno vicini al vantaggio con Robinho, servito da Merkel, ma Agazzi risponde con un grande intervento. Il match però non decolla e dopo la mezzora il Milan trema: Canini colpisce di testa e il pallone si stampa sul palo. A inizio ripresa c’è l’occasione di Pato ma ancora una volta il portiere dei sardi alza gli scudi. Poco dopo Abbiati rischia di combinare la frittata ma per sua fortuna Nenè non ne approfitta. Robinho fallisce un’occasione importante in contropiede.

Il gol vittoria

Allegri manda in campo il giovane Strasser e poi tocca a Cassano per il quarto d’ora finale alla ricerca del gol che valga i tre punti. All’85’ Thiago Silva avanza e poi passa a Robinho, il quale appoggia di tacco a Cassano: l’ex Sampdoria imbecca con assist delizioso proprio Strasser, il quale dal centro dell’area batte Agazzi! La panchina rossonera schizza in campo e sommerge il giocatore della Sierra Leone. La vittoria del “Sant’Elia” certifica per il Milan la conquista del titolo d’inverno, tenendo a distanza l’Inter.

Milan-Cagliari, scudetto 2011
http://www.magliarossonera.it/img201011/uff1218_2011.jpg

ultimo aggiornamento: 06-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X