Belotti-Torino, è gelo: il Gallo parte in estate?

Gelo tra Belotti e il Torino: il Gallo deluso dalle promesse non mantenute del presidente Cairo, la cessione in estate non è impossibile.

Secondo quanto riportato da Tuttosport, è ormai guerra fredda tra Andrea Belotti e il Torino. Il Gallo, protagonista di un avvio di stagione sfortunato e deludente, ha visto calare vertiginosamente il suo valore di mercato e non ha ancora ricevuto alcuna proposta legata al rinnovo che gli era stato promesso in estate.

Delusione Belotti, il Torino non ha ancora rispettato i patti

Alla base del malcontento dell’attaccante ci sarebbe il mancato rinnovo di contratto promessogli dal Torino. Corteggiato da mezza Europa, la scorsa estate il Gallo ha deciso di rimanere in granata e, secondo quanto riportato dal quotidiano torinese, avrebbe ricevuto da Urbano Cairo la promessa di un rinnovo contrattuale.

Di fronte allo scarso rendimento dell’attaccante azzurro e di fronte soprattutto alle nuove sirene di mercato, l’addio del giocatore a fine anno sembra uno scenario assolutamente concreto.

Belotti, mercato caldo: ma all’estero il Gallo costa troppo

Sul giocatore del Torino sarebbe tornato con decisione l’Atletico Madrid. Per Belotti il mercato continua a muoversi con decisione, ma a frenare gli entusiasmi è sempre quella clausola da 100 milioni valida per l’estero. Il rischio che corre il Torino è dunque quello di ritrovarsi con un giocatore scontento prigioniero di una valutazione considerata da tutti eccessiva.

La soluzione potrebbe essere quella di vendere l’attaccante in Italia. Belotti al Milan è il grande sogno nel cassetto di Massimiliano Mirabelli che non ha mai smesso di monitorare la situazione in attesa del momento propizio per tentare l’affondo.

ultimo aggiornamento: 16-01-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X