Calciomercato, le notizie del 19 gennaio. L’Inter valuta Caicedo. Per Bernardeschi la cessione è sempre più probabile.

MILANO – Calciomercato, le notizie del 19 gennaio. Il nome nuovo per l’attacco dell’Inter è quello di Felipe Caicedo. I nerazzurri sembrano essere intenzionati nei prossimi giorni ad affondare il colpo per convincere i biancocelesti a privarsi del proprio attaccante. Sul piatto potrebbe essere inserito il cartellino di Andrea Pinamonti.

La Juventus su Piatek

La Juventus segue da vicino l’ex Milan e Genoa Piatek. Il polacco piace molto ai bianconeri che potrebbero mettere sul piatto il cartellino di Bernardeschi. Il toscano è nel mirino anche della Roma.

Il Milan continua a lavorare per l’arrivo di Tomori. E’ fatta per la cessione di Andrea Conti al Parma. Ducali che, in caso di fumata nera per Benatia, potrebbero andare su Fazio della Roma. Vazquez e Todibo gli altri giocatori nel mirino. L’Atalanta pensa a Tissoudali (su di lui anche Sampdoria e Sassuolo) e potrebbe dare in prestito allo Spezia sia Bellanova (attualmente al Pescara) che Sutalo. Percorso inverso per Mattiello, destinato ad un altro prestito. In uscita anche Sam Lammers. Sul giocatore c’è il Genoa e Bologna.

Calciomercato
Calciomercato

Le altre squadre

La Fiorentina pensa a Kokorin per l’attacco. Nel mirino anche Felipe Anderson. Il Torino valuta il nome di Lerager del Genoa per rinforzare il reparto di centrocampo. Nel mirino anche Diawara, in uuscita dalla Roma. Potrebbe lasciare il Piemonte Zaza, finito nei desideri del Cagliari. Si ipotizza uno scambio con Pavoletti, ma i sardi devono dire no alla proposta del West Ham per Simeone.

Il Crotone continua a seguire Federico Bonazzoli e valuta anche il profilo di Mattia Sprocati del Parma. Ducali che pensano anche a Ekdal della Sampdoria. Il Bologna prova a riportare in Pellegri. Il Verona insiste per Sturaro e potrebbe prolungare il contratto di Di Carmine fino al 2023.

TAG:
calcio news Inter Juventus milan

ultimo aggiornamento: 19-01-2021


Mario Mandzukic è un giocatore del Milan

Coppa Italia, lo Spezia batte la Roma e va ai quarti. Il caso delle 6 sostituzioni