Violenze e maltrattamenti su bambini dell’asilo, arrestate tre maestre

Castelli Romani (Roma), arrestate tre maestre e una collaboratrice scolastica per violenze ai danni dei bambini.

Arriva da Roma – dai Castelli Romani per la precisione – il nuovo caso di violenze a scuola, con tre maestre dell’asilo arrestate dai Carabinieri per maltrattamenti ai danni dei bambini.

Asilo degli orrori ai Castelli Romani. Arrestate tre maestre per violenze e maltrattamenti sui bambini

Le  indagini degli inquirenti hanno portato alla luce un nuovo asilo degli orrori, dove tre maestre e una collaboratrice scolastica avrebbero maltrattato i bambini, di età compresa tra i tre e i cinque anni.

Le indagini sono state condotte dalla Procura e dai Carabinieri di Velletri che avrebbero portato alla luce una condotta violenta ritenuta sistematica e non estemporanea. Di fatto le violenze ai danni dei bambini sarebbero state quotidiane o comunque molto frequenti, una strategia per il mantenimento dell’ordine all’interno dell’aula.

Carabinieri
Fonte foto: https://www.facebook.com/carabinieri.it/

Le indagini dei Carabinieri e le intercettazioni ambientali

Dopo le segnalazioni ricevute, i Carabinieri hanno deciso di aprire un’indagine portata avanti anche attraverso le registrazioni e le intercettazioni ambientali, con le riprese audio e video che non lascerebbero dubbi sul comportamento delle quattro persone che si trovano ora agli arresti domiciliari.

Spinte e botte in testa ai bambini: agli arresti domiciliari tre maestre e una collaboratrice scolastica

Le immagini mostrerebbero le maestre intente a maltrattare i bambini con spintoni, colpi alla testa, insulti e punizioni umilianti ai danni dei bambini. Gli interrogatori e il proseguimento delle indagini faranno definitivamente luce sulla questione delineando le responsabilità di ognuna delle persone indagate.

ultimo aggiornamento: 08-01-2019

X