Psg, Cavani verso l’addio. Il Milan ci pensa ma costa tanto…

L’attaccante uruguaiano sembra intenzionato a lasciare Parigi. Neymar si sente “chiuso” da Neymar al Psg e vorrebbe una nuova avventura. Piace al Milan anche se i costi sono proibitivi.

E’ considerato senza ombra di dubbio uno dei più forti attaccanti in circolazione: Edinson Cavani, ex Palermo e Napoli, segna valanghe di gol da moltissime stagioni e da quando si è trasferito al Psg ha riempito la propria bacheca di trofei. Dopo cinque stagioni, tuttavia, il Matador sembra voler trasferirsi altrove. A Parigi, infatti, dopo la difficile coesistenza con Ibrahimovic ora a Cavani tocca di “sopportare” di dividere il palcoscenico con un altro asso del calcio mondiale, ossia Neymar. L’eliminazione per mano del Real Madrid ha aperto crepe profonde a Parigi e al termine della stagione potrebbe esserci più di qualche addio eccellente.

Edinson Cavani
Fonte foto: https://www.facebook.com/PSG/

Sogno impossibile?

Secondo quanto ha riportato Le Parisien, il centravanti della Nazionale uruguaiana ha confidato a parenti e amici che a giugno vorrebbe trasferirsi e, si sa, a Cavani piace moltissimo l’Italia, in particolare Milano. Da qui le indiscrezioni di una possibile trattativa con i club meneghini. Il Milan ha necessità di un attaccante di peso in grado di elevare la propria azione offensiva. Il problema per i rossoneri è triplice: l’età non è più verdissima (31 anni compiuti a febbraio scorso), il costo del cartellino (il Psg lo valuta almeno 60 milioni) e l’ingaggio. Cavani percepisce 18 milioni lordi l’anno fino al 2020 e non appare disposto a un taglio troppo deciso…

Di seguito il video con alcuni dei gol messi a segno da Edinson Cavani nella stagione 2017-2018:

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 10-03-2018

Fabio Acri

X