Cessione Milan, in Procura una relazione della Guardia di Finanza

In Procura c’è una relazione della Guardia di Finanza sulla cessione del Milan ma nessun fascicolo aperto.

MILANO – Nei giorni scorsi era uscita la notizia su un possibile fascicolo aperto dalla Procura sulla cessione del Milan ma la smentita è arrivata immediatamente dalle parti chiamate in causa. Secondo quanto riporta la ‘Reuters‘ la Guardia di Finanza ha inviato tre segnalazioni ai magistrati, parlando di operazioni sospette. Questo dossier è stato consegnato prima delle feste natalizie ma non c’è nessun fascicolo aperto.

Cessione Milan, dossier della Guardia di Finanza in Procura

Le ‘sos’ sono notifiche che gli intermediari finanziari dal 2008 sono obbligati a inviare all’Unità finanziaria di Banca d’Italia per le operazioni su cui ci siano ‘ragionevoli motivi di sospettare’ che siano stati compiuti o tentati degli specifici reati fra i quali il riciclaggio. È prassi che queste segnalazioni siano invitate alla Guardia di Finanza che, stilato un rapporto, le trasferisca alle procure competenti, chiamate poi a valutare se il caso richieda l’apertura di un fascicolo oppure no.

Yonghong Li
Yonghong Li

La situazione sembra molto chiara con la Procura che non ha nessuna intenzione di aprire di un fascicolo. La cessione del Milan è stata corretta e il futuro in questo caso sembra davvero molto chiaro.

ultimo aggiornamento: 15-01-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X