Dmitrij Peskov è un politico e diplomatico russo e dal 2012 è portavoce del presidente della Russia Vladimir Putin.

Portavoce del presidente della Federazione Russa, Dmitrij Peskov ha alle spalle una lunga carriera all’interno del mondo diplomatico. Dopo la formazione universitaria infatti ricopre diversi incarichi nel sistema politico russo, tra cui Capo del Dipartimento per i rapporti con i mass media. Scopriamo cosa si sa in merito alla sua attività professionale e anche rispetto alla sua vita privata.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Dmitrij Peskov: la biografia e la carriera

Dmitrij Sergeevič Peskov nasce a Mosca nella giornata del 17 ottobre del 1967. Consegue una laurea specializzandosi in Storia e studi orientali, presso l’Università statale di Mosca. Nello stesso anno entra a far parte del Ministero degli esteri sovietico. Nel 1990 è nominato come assistente amministrativo all’Ambasciata sovietica in Turchia, ad Ankara. Quattro anni dopo viene assegnato al Ministero degli esteri russo nella capitale russa, Mosca.

Nei primi anni del Duemila collabora con il servizio stampa del presidente russo ricoprendo diversi ruoli, tra cui quello di Vice segretario stampa del presidente. Diviene segretario stampa del Primo Ministro Viktor Zubkov nel 2008, sotto il governo di Dmitry Medvedev. Nel 2012 viene incaricato in qualità di portavoce presidenziale del presidente russo Vladimir Putin.

Dmitrij Peskov e la vita privata

Figlio di Sergej, che era a capo della missione diplomatica sovietica in Pakistan. Dmitrij è stato sposato tre volte. Dall’unione con la campionessa olimpica di danza su ghiaccio Tatiana Navka è nata una figlia, Elizaveta Peskova, divenuta poi assistente dell’estremista di destra Aymeric Chauprade.

Anche se l’ammontare del suo patrimonio non è noto, nel 2015, durante il matrimonio con Navka, indossava un orologio Richard Mille da oltre 600 mila dollari e poco dopo sembra essere stato visto in vacanza con la moglie su di uno yacht da più di 300 mila dollari a settimana.

4 curiosità sul portavoce del Cremlino

  • Parla, oltre al russo, inglese, turco e arabo.
  • Peskov nel 2022 è rientrato nella lista di persone sanzionate in merito al conflitto tra Russia e Ucraina.
  • Sembra non avere profili social personali.
  • Il 12 maggio 2020 risulta positivo al Covid 19 ed è ricoverato in ospedale fino al 25 maggio.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 28-04-2022


Chi è Mino Raiola: giocatori, patrimonio e biografia

Chi è Giuseppe La Venia, l’inviato speciale del Tg1