Leader di Forza Nuova e protagonista delle manifestazioni No Green Pass, Giuliano Castellino è uno dei volti noti delle proteste contro il governo durante l’emergenza sanitaria.

Nella mattinata del 10 ottobre è venuto alla ribalta il nome di Giuliano Castellino, capo romano di Forza Nuova arrestato dopo la manifestazione no Green Pass del 9 ottobre a Roma.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Chi è Giuliano Castellino, leader romano di Forza Nuova

Quello di Castellino è uno nome noto nella Capitale. È venuto alla ribalta a livello nazionale durante la pandemia da Covid 19 per le manifestazioni contro il lockdown prima e contro il Green Pass poi.

Nel 2013, dopo aver sostenuto Alemanno con il movimento Popolo di Roma, è dirigente della Destra di Storace. Poi nel corso degli anni e della sua battaglia politica avrebbe trovato il suo posto ai margini della politica istituzionale.

Castellino è un soggetto noto alle forze dell’ordine. Nel 2019 fu accusato di aggressione nei confronti di due giornalisti del L’Espresso. In tempi più recenti ha dovuto fare i conti con Daspo di cinque anni per le manifestazioni No Green Pass.

Il nome di Giuliano Castellino si incrocia in un paio di occasioni con la storia del calcio. La prima volta intorno alla metà degli anni ’90, quando rimase coinvolto in un’inchiesta sui presunti ricatti della criminalità organizzata alla Roma. L’ipotesi degli inquirenti è che i capi ultrà chiedessero biglietti gratis in cambio della tranquillità e della pace sugli spalti. L’inchiesta si concluse con l’assoluzione di tutti i soggetti coinvolti. La seconda volta invece risale al mese di agosto ma del 2021, quando Castellino fu fotografato allo stadio Olimpico in occasione della partita tra Roma e Trabzonspor. E allo stadio si entra solo con il Green Pass, il simbolo della dittatura sanitaria che FN combatte. Castellino avrebbe fatto il tampone e sarebbe entrato con il certificato di negatività.

Carabinieri
Carabinieri

La manifestazione No Green Pass del 9 ottobre a Roma

Il 10 ottobre i giornali rilanciano la notizia dell’arresto di Castellino per la manifestazione No Green Pass che si è tenuta a Roma nella giornata del 9 ottobre. Nel corso della manifestazione, centinaia di persone sono arrivate nei pressi di Palazzo Chigi entrando in contatto con le Forze dell’Ordine. Altri manifestanti hanno assaltato la sede delle Cgil.

ultimo aggiornamento: 10-10-2021


Michetti nella bufera per le parole sulla Shoah: “La stessa pietà non viene rivolta ad altri perché non possedevano banche?”

Mattarella: “Il luogo di lavoro deve essere il posto da cui si torna sempre”