Dagli esordi sugli sci alla passione per il tennis. Ecco chi è Jannik Sinner, il talento italiano che sogna di diventare numero uno al mondo.

ROMA – Il futuro del tennis italiano ha un nome e un cognome: Jannik Sinner. Da talento emergente, in poco tempo il tennista azzurro è diventato uno dei migliori giovani in circolazione nella classifica Atp. E pensare che ha iniziato a giocare solamente a 13 anni, dopo aver messo al chiodo gli sci.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Chi è Jannik Sinner, la carriera del tennista italiano

Nato a San Candido (Bolzano) il 16 agosto 2001 (Leone), Jannik Sinner si è avvicinato allo sport sin da piccolo. Fino a 13 anni ha praticato a buoni livelli sci alpino mentre il tennis lo considerava solamente come un hobby. Ma con il passare del tempo questa passione si è rafforzata sempre di più tanto che nel 2014 si è trasferito a Bordighera per iniziare la sua carriera da professionista.

Tre anni per farsi conoscere dal grande pubblico. La consacrazione è arrivata sicuramente nel 2019 con i primi successi nei Challenger e le apparizione nei tornei ATP. La vittoria alle Finals Under 21 è la ciliegina sulla torta di una stagione che lo ha fatto diventare grande. Ed ora Sinner non ha nessuna intenzione di fermarsi con il sogno di diventare il numero uno.

Sinner alle Atp Finals di Torino 2021

Sinner disputa in modo anomalo le Atp Finals 2021 prendendo il posto in corsa di Berrettini, costretto al ritiro per un infortunio muscolare. Sinner entra nella competizione ereditando la sconfitta di Berrettini contro Zverev e di fatto con (quasi) zero possibilità di superare la prima fase della competizione.

Australian Open 2022

Il 2022 si apre nel migliore dei modi per Sinner che si mette in mostra agli Australian Open arrivando, con ottime prestazioni fino ai Quarti di Finale, dove incontra Tsitsipas. L’azzurro ci mette il cuore ma non basta, il greco chiude la pratica in tre set. Sinner esce a testa alta e con la consapevolezza di far ormai parte della schiera dei campioni.

Jannik Sinner
Jannik Sinner

La fidanzata e la vita privata

Una vita dedicata al tennis per il giovane talento ,come si può notare anche sul suo profilo Instagram (@janniksin), seguito da quasi 90mila persone.

Per quanto riguarda la vita privata, Sinner ha avuto una relazione con Maria Braccini salvo poi, secondo le indiscrezioni di stampa, lasciare la fidanzata in occasione del torneo Atp di Sofia che si è disputato nel mese di settembre, in concomitanza con il primo anniversario di fidanzamento. Sembra, stando a quanto riportato da il Corriere della Sera, che Sinner abbia fatto un passo indietro quando si è reso conto che la relazione era diventata troppo impegnativa.

Oltre al tennis la sua grande passione resta lo sci. I risultati a livello giovanile erano anche soddisfacenti ma alla fine ha deciso di puntare sul tennis. Il motivo? Un fisico maggiormente congeniale e soprattutto uno sport meno pericoloso di quello praticato fino all’età di 13 anni.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 26-01-2022


Sono passati due anni dalla drammatica morte di Bryant

Chi è Guido Crosetto, l’uomo votato da Fdi alla terza votazione per l’elezione del Presidente della Repubblica