Chi è Nicolò Barella, il centrocampista dell’Inter desiderio di mercato di molte big europee.

ROMA – Uno dei gioielli del calcio italiano è sicuramente Nicolò Barella. Cagliaritano di nascita e di fede, il centrocampista nell’estate 2019 ha fatto il grande salto lasciando la Sardegna e accettando la proposta dell’Inter. Andiamo a conoscere meglio uno dei talenti della Serie A.

Chi è Nicolò Barella, la biografia del calciatore italiano

Nicolò Barella nasce a Cagliari il 7 febbraio 1997 sotto il segno dell’Acquario. Una passione per il calcio che nasce fin da piccolo tanto che a soli nove anni fa il suo approdo nel settore giovanile del Cagliari. La lunga esperienza nelle giovanili finisce nella stagione 2014/2015 quando viene aggregato in prima squadra e a 17 anni fa il suo esordio tra i professionisti in Coppa Italia. A maggio 2015 arriva la sua prima presenza in Serie A.

La seconda stagione tra i ‘grandi’ è un po’ altalenante per Barella. Poco spazio nella prima parte per il centrocampista che a gennaio decide di lasciare Cagliari per trasferirsi a Como. Sei mesi in Lombardia prima del ritorno in Sardegna. Nel 2019, come detto, il trasferimento all’Inter.

Nicolò Barella
Nicolò Barella

Lo stipendio di Nicolò Barella

Rispetto a molti suoi colleghi della Nazionale Barella guadagna una cifra inferiore al suo valore. Il centrocampista è legato all’Inter con un contratto fino al 2024 che prevede uno stipendio di 2,5 milioni di euro euro ma nelle prossime settimane questa cifra si potrebbe raddoppiare.

La moglie, i figli e la vita privata di Nicolò Barella

Calcio e non solo per Barella che è anche un grande appassionato di basket. Il suo idolo è LeBron James. Al suo fianco ormai da diversi anni c’è la moglie Francesca Schievenin. I due sono convolati a nozze nell’estate 2018 ed hanno già tre figlie: Rebecca e Lavinia.

Un amore verso la famiglia che Nicolò ha deciso di raccontare anche sui social con diverse foto pubblicate sul proprio profilo Instagram, seguito da oltre 100mila persone.


Chi è Giorgio Chiellini: dal campo… all’università

Chi è Lorenzo Insigne, stella del Napoli e della Nazionale