Scopriamo cosa si sa sull’imprenditore ed ingegnere italo-monegasco Stefano Pessina, presidente esecutivo di Walgreens Boots Alliance.

Conosciamo meglio la figura di Stefano Pessina, ingegnere nucleare, imprenditore e brillante uomo d’affari. Presente nella classifica della rivista Forbes quale uno degli uomini più ricchi al mondo. Vediamo quindi di scoprire cosa c’è da sapere in merito al suo percorso all’interno del mondo dell’imprenditoria, riguardo ai suoi studi accademici e alla sua vita privata, più qualche curiosità.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Stefano Pessina: la biografia e la carriera professionale

L’imprenditore nasce a Pescara nella giornata del 4 giugno del 1941 e consegue la laurea nel 1977 in ingegneria nucleare al Politecnico di Milano. In seguito Pessina rileva l’azienda farmaceutica di famiglia, trasformandola in Alliance Santé, gruppo franco-italiano che nel 1997 si fonda con Alliance UniChem e nel 2006 con Boots Group PLC. Nei primi anni del Duemila ne diviene amministratore delegato, ricoprendo in seguito anche il ruolo di vice presidente e presidente. Investe l’incarico di presidente della Alliance Boots dal 2007 al 2014, diventando poi presidente esecutivo di Walgreens Boots Alliance.

La vita privata di Stefano Pessina

Poche le informazioni certe note al pubblico in merito alla vita privata e alla situazione sentimentale dell’imprenditore e uomo d’affari Pessina. L’imprenditore è padre di due figli, di nome Elena e Jacopo, e divorziato. Vive a Montecarlo e diventa nell’anno 2012 cittadino monegasco.

Il patrimonio di Stefano Pessina

Anche se non si conosce con esattezza il valore dei guadagni economici dell’uomo d’affari Stefano, nel 2021 il Bloomberg Billionaires Index stima il patrimonio netto dell’imprenditore a circa 10 miliardi di dollari. Nello stesso anno la rivista Forbes stima il suo patrimonio a circa 10 miliardi e mezzo di dollari. Occupando così il 221° tra gli uomini più ricchi al mondo.

3 curiosità sull’imprenditore italo-monegasco

  • Ha ricevuto diversi premi, tra cui il premio Golden Plate dell’American Academy of Achievement, nel 2017.
  • Non si trovano profili social personali attivi dell’imprenditore.
  • Nel 2013 riceve l’onorificenza di Grande ufficiale dell’Ordine della stella d’Italia.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 12-06-2022


Chi è Maurizio Compagnoni, giornalista e telecronista sportivo

Chi è Aldo Grasso, giornalista, scrittore e critico tv