In una conferenza stampa mesta Vettel ed Hamilton hanno dato il via alla stagione di Formula 1. La sfida è stata lanciata in Australia.

MELBOURNE (AUSTRALIA) – The show must go on. E’ questo il motto della Formula 1 che ha deciso di proseguire nonostante la scomparsa del direttore di gara Charlie Whiting. Nella conferenza stampa consueta Sebastian Vettel si è detto pronto per la gara di Melbourne: “Le sensazioni – riporta il sito de La Gazzetta dello Sport sono ottime. In macchina mi sento a mio agio ma la reale differenza la scopriremo solo in pista. E’ lei che ha l’ultima parola“.

La prima sessione – continua il tedesco – è andata molto bene mentre la seconda ha avvicinato la Mercedes. Ma stiamo parlando di una stagione lunga dove il lavoro sarà decisivo. L’atmosfera in squadra è ottima e vogliamo trasferire il risultato in pista. Il nostro obiettivo è cercare di conquistare il titolo“.

Formula 1, Lewis Hamilton prudente: “La Ferrari resta avanti. Dobbiamo migliorare”

Maggiore prudenza in casa Mercedes con Lewis Hamilton che vede la Ferrari ancora favorita: “Nei test – precisa il campione del mondo in carica – non ci siamo nascosti e la situazione è chiara. Non sappiamo cosa faranno gli altri ma la Rossa è davanti a noi. Abbiamo del lavoro da fare per cercare di recuperare questo gap. Ovviamente stiamo parlando di inizio stagione e le prossime gare ci diranno molto. Siamo una squadra di combattenti e cercheremo di migliorare tutto quello che si potrà“.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Lewis Hamilton
fonte foto https://twitter.com/F1

Ma la parola ora passa alla pista con Lewis Hamilton e Sebastian Vettel che sono pronti a darsi battaglia per conquistare una vittoria. La stagione è molto lunga e le cose possono cambiare nelle prossime settimane ma l’Australia potrebbe dare una prima risposta per questo campionato che si preannuncia sicuramente molto equilibrato.

fonte foto copertina https://twitter.com/F1


Lutto nel mondo della Formula 1, è morto Charlie Whiting

FCA, maxi richiamo negli Stati Uniti