Suso, Milan preoccupato: il giocatore è irriconoscibile

Milan, Suso delude ancora

Il problema, con ogni probabilità, è fisico: il rendimento di Suso continua a essere insufficiente. In questo momento lo spagnolo è un peso.

Coppa Italia, Lazio-Milan 0-0: Suso tra i peggiori in campo. Prestazione da dimenticare – l’ennesima – per lo spagnolo, sempre più lontano parente del giocatore ammirato in passato. Tornato in campo dal primo minuto dopo il turno di squalifica scontato in campionato nel match con l’Empoli, l’esterno rossonero ha faticato a incidere sulla gara.

Schierato come sempre sul versante di destra del tridente offensivo, Jesus ha deluso… ancora una volta. Mai in partita, lento, impacciato, prevedibile. Il classe ’93 sta attraversando un momentaccio. Questo Suso, inutile girarci intorno, è un problema per la squadra.

Molti tifosi lo hanno preso di mira sui social alla luce delle performance offerte dal calciatore negli ultimi due-tre mesi abbondanti. I discorsi sul rinnovo e quella clausola rescissoria “ingombrante” che tanto preoccupano il Milan potrebbero aver influito sul rendimento dell’ex Genoa, ma con ogni probabilità il problema è solamente fisico.

Suso
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Suso-Milan, contratto fino al 30 giugno 2022

Una sorta di pubalgia ha condizionato e non poco lo spagnolo, tornato ad allenarsi regolarmente solo di recente. Evidentemente, ha bisogno ancora di tempo per rimettersi a posto. Poi c’è la questione modulo, o meglio, sistema di gioco, che di certo non lo agevola. Il calciatore iberico, infatti, fatica ad assimilare i concetti di Gattuso, soprattutto in fase difensiva.

Forse non ha il passo. Fatto sta che il ragazzo non riesce a esprimersi come vorrebbe. Pochi gol e assist a intermittenza: il suo contributo, dopo una buona prima parte di stagione, è sceso drasticamente. I tifosi cominciano a storcere il naso e non hanno poi tutti torti. E poi c’è Castillejo, che adesso scalpita sul serio.

Ecco le immagini di Lazio-Milan 0-0 di Coppa Italia: Suso è stato sostituito nella ripresa:

ultimo aggiornamento: 28-02-2019

X