Milan-Lazio, rivoluzione Gattuso: fuori tanti fedelissimi di Rino

Verso Milan-Lazio: rivoluzione Gattuso, fuori molti fedelissimi

Il tecnico rossonero lascia fuori giocatori come Rodriguez e Calhanoglu. Panchina anche per Paquetà: rossoneri in campo con il 3-4-3.

Coppa Italia, Milan-Lazio in campo alle 20.45 a San Siro. Per l’occasione, Rino Gattuso cambia formazione, intesa come sistema di gioco e uomini. Secondo le indiscrezioni provenienti da Milanello, il tecnico rossonero sembra intenzionato a puntare sul 3-4-3, con Mattia Caldara dal primo minuto. Una chance da non sprecare per il giovane centrale, che non gioca una partita ufficiale dallo scorso 20 settembre 2018 (Dudelange-Milan).

Un azzardo? Può darsi. Evidentemente, Gattuso ritiene che l’ex Juve sia pronto per scendere in campo dal primo minuto in una partita così importante come la semifinale di ritorno di TIM Cup contro la Lazio. A completare il reparto ci saranno il capitano Alessio Romagnoli e l’argentino Mateo Musacchio, che ha vinto il ballottaggio con il collega Zapata.

Novità anche a centrocampo, con Davide Calabria schierato nel ruolo di ala destra (panchina per Andrea Conti, deludente a Parma nell’ultimo turno di campionato). Sul versante opposto dovrebbe trovare spazio Diego Laxalt (fuori Ricardo Rodriguez, uno dei fedelissimi di Gattuso), mentre al centro agiranno Bakayoko e Kessié (fuori a sorpresa Paquetà), i due protagonisti dell’ormai famosa esibizione sotto la Curva della maglia di Francesco Acerbi al termine di Milan-Lazio del 13 aprile scorso.

Franck Kessié (Milan-Lazio) Bakayoko
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan

Coppa Italia, Milan-Lazio in campo alle 20.45

Là davanti, infine, Samu Castillejo dovrebbe prendere il posto di Hakan Calhanoglu (un altro “intoccabile” di Gattuso pronto a sfinire tra le riserve), con l’insostituibile Piatek perno centrale del tridente offensivo e Suso sul binario di destra. Dovrebbero essere queste le scelte rivoluzionarie di Rino, il quale spera di sorprendere Simone Inzaghi.

La speranza è che il 3-4-3 possa aiutare la squadra in fase offensiva. Nelle ultime gare, infatti, Piatek ha fatto fatica a entrare nel vivo del gioco, finendo col correre spesso a vuoto. Oggi serviranno i suoi gol per provare a centrare la qualificazione alla finale di Coppa Italia.

Le immagini di Lazio-Milan-0-0 giocata all’andata:

ultimo aggiornamento: 24-04-2019

X