Coronavirus, il nuovo appello dei medici: “Emergenza posti letto nei reparti”. L’allarme è per 19 tra Regioni e Province Autonome.

ROMA – Coronavirus, il nuovo appello dei medici. Il maggior sindacato dei dottori ospedalieri ha evidenziato un quadro drammatico per quanto riguarda la saturazione dei singoli reparti in ogni regione. Le uniche due zone sotto la soglia di occupazione del 40% sono Molise e Friuli Venezia-Giulia.

I medici: “Gli ospedali sono ormai prossimi al collasso”

Lo studio è stato accompagnato dal commento di Dario Manfellotto, presidente della Federazione dei medici internisti, riportato dall’Ansa: “Gli ospedali sono ormai prossimi al collasso a causa della carenze di personale sanitario e del gran numero di pazienti Covid che continuano ad arrivare dei nostri reparti”.

In Medicina interna – ha aggiunto Manfellotto – ai pazienti vengono garantire tutte le cure, anche quelle sub-intensive, compresa l’ossigenoterapia e le varie forme di ventilazioni non non invasiva, cercando di evitare di arrivare all’intubazione o alla morte. Inoltre gli internisti continuano ad assistere i pazienti che sono affetti da altre patologie importanti, come insufficienza renale, bronchite cronica, scompenso cardiaco, sepsi, polmonite, ma per questi malati la possibilità di accesso agli ospedali si stanno riducendo. Ed è chiaro che una probabile conseguenza sarà la crescente difficoltà a ricoverare e garantire gli standard qualitativi di cura per i malati cronici riacutizzati non Covid“.

Terapia intensiva coronavirus

Coronavirus, il bollettino del 21 novembre

Nuova frenata dei contagi da coronavirus in Italia. Sono 34.767 i nuovi casi nelle ultime 24 ore, a fronte di oltre 237mila tamponi. Numeri che fanno ritornare il tasso di positività al 14,6%. Restano stabili i decessi (+692), mentre i guariti sono più di 19mila.

Per quanto riguarda la pressione sulle strutture ospedaliere, la crescita continua a rallentare. 10 unità è l’aumento delle terapie intensive, mentre sono 106 in più le persone ricoverate in terapia intensiva. La Lombardia si conferma la regione con più casi: 8.853 con oltre 44mila tamponi. Veneto (+3.567) e Campania (+3.554) subito dietro.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
coronavirus cronaca medici Ultima Ora

ultimo aggiornamento: 22-11-2020


Coronavirus, il Cardinal Bassetti è guarito dal Covid

Dal 29 novembre entra in vigore il nuovo messale romano: cosa cambia