Coronavirus, il bollettino della Protezione Civile del 26 maggio

Coronavirus, 397 contagi e 78 decessi in un giorno

Coronavirus, il bollettino della Protezione Civile di martedì 26 maggio 2020: il trend si conferma in calo.

ROMA – Il bollettino della Protezione Civile di martedì 26 maggio 2020 conferma il trend in calo del coronavirus. Numeri ai minimi in Italia con il rapporto tra tamponi e positivi che è pari allo 0,7% e quindi un malato ogni 145 test.

Coronavirus, il bilancio di martedì 26 maggio 2020

397 contagi, 78 decessi e 2.677 guariti nelle ultime 24 ore. E’ questo il bilancio comunicato dalla Protezione Civile con una crescita totale che è stata dello 0,2%. Una leggera crescita rispetto al giorno precedente che non preoccupa molto visto che sono ben 53 le province che hanno comunicato zero contagi.

In leggero decremento il numero dei morti che sono stati 78 in un giorno. Dati destinati a consolidarsi nelle prossime settimane visto che la pressione sulle strutture sanitarie continua ad essere sempre meno. I ricoverati in terapia intensiva sono diminuiti di 20 unità rispetto al giorno precedente mentre sono 268 le persone che hanno lasciato i nosocomi nelle ultime 24 ore. L’isolamento domiciliare ha registrato un decremento di 2.070 unità.

Continuano a diminuire anche i malati (-2.358 in un giorno). Numero influenzato dai guariti che nelle ultime 24 ore sono stati 2.677. Per quanto riguarda i tamponi da registrare un nuovo aumento con 57.674 test fatti rispetto ai 35.241 del giorno precedente.

Covid Dati 26 maggio
I dati del 26 maggio (fonte foto comunicato stampa)

In Lombardia 159 casi, quattro Regioni con zero casi

Numeri ai minimi in Lombardia. 159 casi in un giorno nella regione con un aumento di oltre duemila tamponi. Per il resto la crescita è stata molto simile a quella dei giorni precedenti con solo Piemonte (+86) e Liguria (+53) che hanno registrato più di 50 contagi nelle ultime 24 ore.

Da registrare come Calabria e Sardegna non registrano positivi rispettivamente da quattro e cinque giorni. Secondo giorno senza casi in Molise e Basilicata come anche nella Provincia di Bolzano.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus

ultimo aggiornamento: 27-05-2020

X