Coronavirus, le tappe della ‘fase 2’. Il Governo al lavoro per definire le date delle riaperture.

ROMA – Coronavirus, le tappe della ‘fase 2’. Il Giro d’Italia delle riaperture dovrebbe iniziare il 4 maggio con il Paese pronto a ripartire in modo graduale senza particolari accelerazioni. Lo ha ribadito in tutti gli incontri il premier Conte. “La revisione delle misure del distanziamento sociale non significa liberi tutti – fanno sapere da Palazzo Chigi – non possiamo permetterci di tenere i cittadini in casa per sempre“.

Le tappe

Una riapertura a tappe. E’ questa l’idea della task force guidata da Colao e condivisa dal premier Conte. Dal 4 maggio, quindi, alle industrie nel rispetto delle misure anti-coronavirus. Per le aziende che non sono ancora pronte, la ripartenza potrebbe slittare di una settimana. Possibile anche l’abolizione del divieto di spostamento nella Regione mentre i viaggi extra-regionali dovrebbero riprendere i primi di giugno.

Per quanto riguarda i negozi la data per la riapertura dovrebbe essere quella dell’11 maggio mentre una settimana dopo bar, ristoranti e pizzerie. Per le ultime due attività possibile una ripartenza già dal 4 maggio solo per il cibo d’asporto. Ancora nessuna data ipotizzata per parrucchieri, centri estetici, piscine e palestre con il discorso che potrebbe essere rinviato di qualche settimana.

Controllo Coronavirus
Controllo Coronavirus

La richiesta dei sindaci

I sindaci chiedono chiarezza al Governo. Nell’incontro in videoconferenza Antonio Decaro ha ribadito il bisogno di comunicare con trasparenza “come gli italiani devono tornare a lavorare, quali sono le attività che riapriranno. Serviranno trasporti mascherine e cura dei figli”.

Possibile, quindi, una conferenza stampa entro domenica per cercare di presentare il nuovo dpcm che entrerà in vigore dal 4 maggio. L’Italia è pronta a riparte ma senza in modo graduale con la possibilità di instaurare zone rosse in caso di elevato numero di contagi.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

TAG:
primo piano

ultimo aggiornamento: 23-04-2020


Coronavirus, oltre 25mila decessi da inizio epidemia. 2.943 i guariti in un giorno

Giappone, crociera Costa ferma a Nagasaki: 48 contagi al coronavirus a bordo