L’esame di maturità cambia. Due prove scritte e maggiore peso al percorso scolastico dei tre anni. Ecco tutte le novità stabile dal nuovo governo.

ROMA – L’esame di maturità cambia ancora. Attraverso una circolare il MIUR ha comunicato tutte le novità che entreranno in vigore già dall’estate 2019. Gli studenti dell’ultimo anno di liceo dovranno affrontare solamente due prove (19-20 giugno) invece di tre.

Varia la prova d’italiano: è stata abolita la traccia storica mentre restano l’analisi del testo (due e non più solo un autore), l’analisi e produzione di un testo argomentativo e una riflessione critica su un tema di attualità. Inoltre il Ministero ha comunicato l’inserimento di una griglia di valutazione per una correzione più equa dei compiti.

esame di maturità
Maturità (fonte foto: https://www.facebook.com/ComunediFrosolone/)

Maturità, cambiano i crediti scolastici

Non solo le prove d’esame, ma il MIUR ha deciso di variare anche l’ammissione alla maturità e i crediti scolastici. L’alunno potrà sostenere l’esame solo se ha raggiunto almeno i tre quarti del monte di ore previsto e se ha la sufficienza in tutte le materie. Il consiglio di classe potrà ammettere il ragazzo anche con una insufficienza ma la scelta dovrà essere motivata.

Nessuna variazione per il voto finale che continuerà ad essere in centesimi anche se il Ministero ha deciso di dare maggiore peso al percorso di studi. I crediti dell’ultimo triennio salgono da 25 a 40 con la commissione che dovrà assegnare gli ultimi 60 punti. Le due prove scritte possono avere un massimo di 20 mentre i restanti saranno dati con l’orale. Il punteggio minimo per superare l’esame resta 60.

I professori inoltre potranno integrare il punteggio di 5 punti ma il candidato deve essere ammesso alla prova d’esame almeno con 30 crediti e deve ottenere alla maturità un minimo di 50 punti.

Di seguito il video con le dichiarazioni del ministro Marco Bussetti

Maturità 2019

Ragazze e ragazzi, so che state aspettando le indicazioni sul nuovo esame di maturità e posso finalmente dirvi che ci siamo!Oggi abbiamo inviato la circolare alle vostre scuole. La trovate anche sul nostro sito. Contiene tutte le informazioni sulla nuova normativa. Credo sia un documento chiaro che consentirà ai vostri insegnanti di accompagnarvi al meglio verso le prove.Se avete dubbi, fatevi avanti. Anche qui sui miei canali social. Li raccoglieremo. E faremo in modo di chiarirli.Come sapete siamo intervenuti su alcuni punti, come l’alternanza scuola-lavoro per garantire il massimo rispetto del lavoro che avete fatto in questi anni. Vogliamo essere attenti e più vicini alle scuole, ai vostri docenti e a voi.In bocca al lupo a tutti e buon lavoro!Tutte le informazioni su: http://www.miur.gov.it/web/guest/-/scuola-la-nuova-maturita-nella-circolare-rivolta-a-scuole-e-studenti#maturità2019

Pubblicato da Marco Bussetti su Giovedì 4 ottobre 2018

fonte foto copertina Fonte foto: https://www.facebook.com/groups/94585492


Maltempo, morti mamma e figlio. Si cerca il secondo bambino della donna

Marghera, tre persone indagate per estorsione ai danni degli operai